Curiosità

pubblicato il 5 agosto 2011

Un giro in pista con una BMW K1600GTL?

Dal mototurismo con furore!

Un giro in pista con una BMW K1600GTL?

Di video curiosi sul web se ne trovano una marea, ed ogni volta rimaniamo sorpresi dalle pazzie, incuriositi, o più semplicemente con le braccia aperte.
Il cortometraggio che proponiamo questa volta rientra di più nell’ultima categoria, quella delle braccia aperte, che ti fa esclamare: "Si ok, e dunque? Qual è il senso?".

L’idea è di un giornalista olandese di Moto73, che in occasione delle sue vacanze in Scozia, decide di farsi un giro nella pista di Knockhill Racing Circuit. E con quale moto se non una BMW K 1600 GTL, moto che ben si presta alla guida in circuito per via delle sue doti dinamiche e ciclistiche?
Del resto la "Superbike" tedesca è leggerissima, pesa solo… 348 chili, ha le forcelle pluriregolabili, e rientra nel regolamento WSBK grazie allo schema del motore, sei cilindri in linea e cilindrata da 1649 cc. E poi ha la carena protettiva, in particolare il cupolino, per sfrecciare oltre i 260 Km/h in carena!

Diciamo che l’unica cosa che potrebbe andare bene, sono i cavalli, 160, e l’impianto frenante (ABS a parte) che ci va vicino, per il resto, la "povera" K1600GTL…
Però ha le borse laterali ed il top case, dove sicuramente si può trovare spazio per mettere la centralina aggiuntiva e quella per la rilevazione della telemetria.

Scherzi a parte… dopo questo video siamo sicuri che il Team BMW Motorrad Superbike prenderà in considerazione l’idea di utilizzare una BMW K1600GTL per correre nel mondiale al posto della BMW S 1000 RR!
Al collega, consigliamo per le prossime vacanze di utilizzare la BMW K 1600 GT, almeno pesa "solo" 319 chili, e senza top case ha un’aerodinamica più adatta alle alte velocità! A voi il video e le considerazioni finali.

BMW K1600GTL in pista al Knockhill Racing Circuit

BMW K1600GTL in pista al Knockhill Racing Circuit

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , pista , curiosità , varie , turismo


Top