Sport

pubblicato il 27 luglio 2011

WSBK 2011 Silverstone: Biaggi punta alla continuità

Risultati sicuri sono la ricetta per raggiungere la vetta del Mondiale

WSBK 2011 Silverstone: Biaggi punta alla continuità

Dopo le vittorie di Aragon e Brno, che gli hanno consentito di guadagnare 42 punti su Carlos Checa attuale capoclassifica, Max Biaggi vede più vicina la vetta del Mondiale Superbike.
Il Campione del Mondo in carica non ha mai mollato, crescendo di gara in gara assieme alla sua Aprilia RSV4. E nel prossimo weekend il mondiale SBK arriva Silverstone, tracciato storico immerso nelle verdi colline inglesi; per Biaggi e per l’Aprilia Alitalia Racing Team l’obiettivo non cambia, bisogna continuare la marcia di avvicinamento alla testa della classifica.

Lo scorso anno a farla da padroni furono i piloti inglesi, sempre molto veloci sui tracciati di casa. Anche Leon Camier, colse il terzo gradino del podio dopo essere scattato dalla sedicesima casella in griglia. Max, allora forte della leadership nel mondiale e di un bel vantaggio in classifica, si limitò a controllare la situazione.

In questo 2011 le cose sono diverse, Max deve recuperare sul battistrada Checa, e ha già dichiarato l’intenzione di puntare al massimo risultato possibile in ogni gara. Il campionato si deciderà all’ultimo metro: i 30 punti di distacco dal primo posto tra i piloti e gli appena 3 che separano Aprilia da Ducati nella graduatoria costruttori non permettono, a nessuno, ragionamenti o gare di rimessa.

"Il nostro momento è sicuramente positivo – conferma Max – le ultime due vittorie lo testimoniano. Arrivo a Silverstone con la carica giusta per puntare a un buon risultato, ma anche con la consapevolezza di dover dare il 100%. Ce la dovremo vedere con i diretti avversari da alta classifica, come nelle ultime due gare, ma anche con i piloti inglesi che sul tracciato di casa sono sempre particolarmente motivati. Gomme e meteo, come sempre, saranno elementi fondamentali".

Gioca in casa Leon Camier, deciso a lasciarsi alle spalle la brutta prova di Brno: "Silverstone è sempre stato uno dei miei circuiti preferiti. E’ veloce e scorrevole, e ci sono molte possibilità di sorpasso. Lo scorso anno sono arrivato sul podio partendo dalla quarta fila, l’obiettivo è migliorare il piazzamento in Superpole per potermela giocare ad armi pari con i primi. Ovviamente offrendo spettacolo ai fans della Superbike che qui sono sempre molto numerosi".

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , superbike , gare , piloti


Top