Sport

pubblicato il 27 luglio 2011

WSBK 2012: Melandri in Yamaha anche nel 2012

Il ravennate lo ha rivelato in un'intervista

WSBK 2012: Melandri in Yamaha anche nel 2012

L’ufficiale Yamaha Superbike, Marco Melandri, sarà in sella ad una moto di Ywata anche nella prossima stagione. Il pilota ravvenate ha infatti rinnovato il contratto che lo legava alla Casa dei Tre Diapason anche per il Mondiale Superbike 2012.

"Si, il prossimo anno sarò ancora qui" ha rilevato il 28enne ex iridato della 250 in un'intervista pubblicata da Motosprint. "Dopo aver cambiato quattro moto e quattro team negli ultimi quattro anni sono molto contento di poter costruire qualcosa che duri magari riuscire a farne tesoro poi senza dover ripartire da zero ogni volta".

Del resto, fino ad oggi, Melandri è stato uno dei migliori piloti del lotto ed occupa la terza posizione in campionato. Un ottimo risultato se si pensa che per lui si trattava dell'esordio tra le derivate di serie, dopo una carriera sviluppata interamente in sella alle Gp.
Per l'immediato intanto la speranza è di ben figurare anche a Silverstone, una pista che gli piace molto, come è riuscito a fare negli ultimi due appuntamenti a Motorland Aragon e Brno, dove ha saputo conquistare due vittorie e due secondi posti.

"Silverstone è un tracciato che adoro, mi piacciono soprattutto le parti veloci. E' molto lungo, difficile e sono convinto che offriremo due grandi sfide agli appassionati della Superbike. Brno è stata fantastica non solo per voi che avete guardato ma anche per noi piloti. Il duello con Max è stato emozionante, mi sono divertito un sacco. E' un vecchietto ma guida ancora fortissimo. E sono convinto che in Gran Bretagna dovremo entrambi fare di nuovo i conti con Carlos Checa e magari anche con qualche sorpresa" ha detto Melandri.

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top