Sport

pubblicato il 22 luglio 2011

MotoGP 2011, Brno: Hopkins nuovamente con Suzuki

Per la seconda volta nel 2011, nel Rizla Suzuki Team

MotoGP 2011, Brno: Hopkins nuovamente con Suzuki
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki Rizla - John Hopkins - anteprima 1
  • Suzuki Rizla - John Hopkins - anteprima 2
  • Suzuki Rizla - John Hopkins - anteprima 3
  • Suzuki Rizla - John Hopkins - anteprima 4

Si smuove qualcosa nella MotoGP, e questa volta riguarda la Suzuki. John Hopkins correrà infatti con il Rizla Suzuki Team nell’undicesimo round della Repubblica Ceca del Campionato del Mondo di MotoGP nel fine settimana del 13 e 14 agosto.

Questa di Brno sarà per il pilota anglo-americano la seconda volta con la moto di Hamamatsu. Ma se la prima volta fu in occasione della sostituzione di Alvaro Bautista, questa volta John figurerà come compagno di squadra dello spagnolo. Hopkins, infatti, sostituì l’infortunato Bautista (si fratturò il femore in Qatar) in occasione del GP di Spagna, gara che concluse in decima posizione.
Il rider di Ramona, tra l’altro, ha dei precedenti in Suzuki. Proprio a Brno, nel 2007, portò la GSV-R sul podio (secondo posto).

In questo momento John partecipa alla BSB (British Superbike), il Campionato Britannico di Superbike, proprio in sella ad una Suzuki (GSX-1000R) con il team Samsung Crescent. Attualmente al secondo posto in campionato a 32 punti dalla Honda di Byrne, vedrà come prossima gara l’appuntamento di Silverstone, in Inghilterra, in occasione della WSBK (27-29 luglio).

"Sono molto felice di avere l'opportunità di tornare a correre a Brno e non vedo l'ora di farlo. Sono davvero contento di essere riuscito a raggiungere questo obiettivo, perché ci stavamo lavorando da tempo" ha dichiarato Hopkins. "Inoltre non poteva esserci pista migliore per il mio ritorno, perché lì ho conquistato il mio miglior risultato in MotoGP e sono sempre andato forte. Per quanto riguarda la Suzuki, devo dire che è una moto veloce, che è migliorata tantissimo rispetto ai tempi in cui ci correvo io".
"Credo poi che avere l'opportunità di correre accanto ad Alvaro sia una grande opportunità, non solo per me, ma anche per la squadra. Lavorando in due possiamo raccogliere molti più dati e velocizzare il processo di messa a punto"
ha concluso.

Infine, vi riportiamo il commento del Team Manager, Paul Denning: "Tutti nel team stanno aspettando John per dargli il bentornato in occasione del GP di Brno. E' una pista dove le GSV-R sono andate bene in passato; John sarà favorito da questa cosa, e noi faremo tutto quello che è in nostro potere per fargli ottenere un buon risultato. Spero che anche a noi, l'esperienza di John nella MotoGP, possa esserci d’aiuto per trovare durante il fine settimana la miglior soluzione per entrambi i piloti, e di conseguenza far aumentare le prestazioni complessive delle moto".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , motogp , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top