Eventi

pubblicato il 20 luglio 2011

Manx Gran Prix 2011: l'Isola di Man ancora protagonista

Dopo il Tourist Trophy, un altro evento da non perdere

Manx Gran Prix 2011: l'Isola di Man ancora protagonista
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Manx Gran Prix 2010 - anteprima 1
  • Manx Gran Prix 2010 - anteprima 2
  • Manx Gran Prix 2010 - anteprima 3
  • Manx Gran Prix 2010 - anteprima 4
  • Manx Gran Prix 2010 - anteprima 5
  • Manx Gran Prix 2010 - anteprima 6

Tutto iniziò nel lontano 1907, quando il Tourist Trophy ebbe inizio sull’Isola di Man. All’epoca, il Motoclub più presente, sia a livello di marshall che a livello di piloti ufficiali, era il Manx Motor Cycle Club. Fu proprio questo ad iniziare a pensare di fare un’ulteriore gara oltre al TT per gli "amatori", e nel 1911 ci fu l’esordio. Dieci anni dopo, alcuni organizzatori del Tourist Trophy e della Auto Cycle Union decisero di prender parte all’evento e supportarlo. Nacque così il "Manx Amateur Road Race Championship". Per darvi un’idea, nel ’23 l’iscrizione al TT costava 21 sterline, mentre per partecipare al Manx ne bastavano appena 5!
Di tempo ne è passato, e solo dal 1923 al 2009 si possono contare ben 385 gare disputate (le categorie sono diverse N.d.R.) con la partecipazione di qualcosa come 26.688 piloti.
I rider che sono passati sotto la bandiera a scacchi sono ben 14.869, piloti che hanno completato 83,480 giri per un totale di 3.149.700.90 miglia! 6.100 le moto "Race Replica" che hanno partecipato.

PROGRAMMA DELL’EVENTO
Le gare si terranno dal 27 agosto al 2 di settembre, mentre prove libere e qualifiche avranno inizio il 20, anche se naturalmente non mancheranno delle prove durante le pause tra le gare.
Sabato 27 agosto ci sarà la prima gara, che avrà inizio alle ore 17.30 ed interesserà due classi concentrate nella Newcomers Race (3 giri). Lunedì 29 toccherà prima alle cilindrate da 250/350cc (10:15), ed anche qui ci saranno due classi, per la categoria denominata 350cc/250cc Classic Gran Prix Race (4 giri). Nel pomeriggio, alle 13:15, toccherà, invece, la terza gara, lo Junior Manx Gran Prix Race (4 giri).

La terza giornata di gare avverrà mercoledì 31 agosto. Si inizierà con la quarta gara alle 10:15 per la categoria 500cc Classic Gran Prix /Formula Classicrace (include due classi) che consterà in 4 giri, e nel pomeriggio alle 13:15 sarà la volta della SuperTwin/Lightweight Manx Gran Prix Race, sempre per 4 giri e che include due classi.
Infine, venerdì 2 settembre, toccherà alla categoria Senior Manx Gran Prix Race alle ore 10:15 entrare in pista per 5 giri, ed alle 13:15 ci sarà la settima nonché ultima gara, la Classic Superbike /Junior Post Classic Race, formata da 4 giri e due classi.

Quest’anno poi sarà introdotto un nuovo evento denominato "Party on the Prom", che si terrà martedì 30 agosto. Si svolgerà una gara su spiaggia, organizzata da Peveril Motorcycle e da Light Car Club. Esageratamente bello sarà poi il Concorso d’Eleganza per moto classiche e vintage, organizzato da Vintage Motor Cycle Club, e non mancheranno diversi concerti serali da venerdì 26 agosto al 2 settembre.
Ci sarà poi il "Manx Classic Weekend Trial", una competizione di Trial che vedrà la partecipazione di oltre 200 piloti provenienti da Sud Africa, USA, Canada, Italia, Francia, Spagna e naturalmente UK e Irlanda. Diverse le classi a cui poter partecipare.


Geoff Corkish, MBE, MHK, Political Member del Turismo dell’Isola di Man ha così commentato: "Speriamo di esser riusciti a proporre qualcosa di unico per i fan delle moto per questa edizione 2011 del Manx Gran Prix Festival, una vera e propri celebrazione delle due ruote, con le moto dell’epoca e vintage. Durante i 15 giorni poi, ci saranno una miriade di attività di contorno. Siamo pronti per accogliere decine di migliaia di appassionati".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Eventi , superbike , gare , epoca , vintage


Top