Attualità e Mercato

pubblicato il 18 luglio 2011

Suzuki: consolidamento della propria attività produttiva in Giappone

Ad Hamamatsu due nuovi centri operativi

Suzuki: consolidamento della propria attività produttiva in Giappone

In un periodo dove la crisi non vuole proprio passare, SuzukiMotor Corporation progetta di allargare la sua base operativa ad Hamamatsu nella prefettura di Shizuoka, location dove già trovano sede i quartieri generali della multinazionale giapponese.
I due nuovi centri operativi costituiranno l’infrastruttura necessaria all’intenso piano di sviluppo prodotti e successive produzioni di Suzuki ed al contempo si posizioneranno in un area più lontana
dalla costa e quindi meno esposta ai rischi connessi.
Il progetto si compone di due aree di attività, vediamole insieme.

AREA UNO
La prima denominata attualmente "Miyakoda Technical Center": si tratterà di un centro di ricerca destinato allo sviluppo e all'ingegnerizzazione di moto e di veicoli di nuova generazione eco-compatibili e rispettosi dell’ambiente.
Verranno inoltre trasferiti all’interno del nuovo centro anche alcuni settori siti presso l’attuale "Motorcycle Technical Center" con sede a Iwata City, come i reparti di ricerca & sviluppo dei nuovi motocicli e quelli di progettazione. Stessa destinazione per i reparti di sviluppo siti nella sede centrale di Hamamatsu dove vengono sviluppati i veicoli di prossima generazione a basso o zero impatto ambientale, come gli EV (Electrical vehicles) e HEV (Hybrid Electrical vehicles).
Il trasferimento avverrà gradualmente entro il 2016.

AREA DUE
La seconda area di sviluppo, denominata "Miyakoda Plant", prevede uno stabilimento dedicato all'assemblaggio di propulsori per motocicli. I due nuovi impianti di Miyakoda inizieranno a funzionare a pieno regime nel 2017.
Per dovere di cronaca, aggiungiamo che con l’occasione, Suzuki ristrutturerà il reparto di sviluppo e gli stabilimenti di produzione delle vetture dedicate al mercato interno e consoliderà la loro funzione ad Hamamatsu migliorandone l’efficienza.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie


Top