Sport

pubblicato il 9 luglio 2011

WSBK, Brno: Biaggi centra la Superpole

Max ha preceduto Marco Melandri e Carlos Checa

WSBK, Brno: Biaggi centra la Superpole

Brno è sempre stata la "sua" pista e Max Biaggi non ha deluso le aspettative nella Superpole, mettendo tutti alle spalle della sua Aprilia. Il "Corsaro" ha risparmiato entrambe le gomme da tempo nei primi due segmenti, ma gli è bastato utilizzare la prima per stampare un ottimo 1'58"580 con cui ha staccato di circa tre decimi un comunque ottimo Marco Melandri.

A dire la verità Max ha provato anche a migliorarsi anche con la seconda gomma morbida (è stato l'unico a farlo nella Superpole), ma non ci è riuscito arrivando solo a poco meno di un paio di decimi dalla sua pole, realizzando di fatto il secondo tempo assoluto. Un dato che dice tanto del suo ottimo stato di forma sul saliscendi ceco.

In ogni caso domani non sarà facile primeggiare per lui, visto che oltre a Melandri ci sarà anche Carlos Checa: il leader della classifica iridata ha chiuso con il terzo tempo, staccato di poco più di tre decimi da Biaggi. Dunque, anche lui sarà sicuramente della partita nella giornata di domani.

La prima fila è poi completata dall'altra Yamaha di Eugene Laverty, che è il primo dei piloti che non sono riusciti ad abbattere il muro dell'1'59". Dietro di lui si è invece dovuto accontentare della seconda fila l'idolo locale Jakub Smrz, che forse sperava in qualcosina di più del quinto tempo dopo aver impressionato nella giornata di ieri con la sua Ducati.

Finalmente riesce a piazzarsi nelle prime file anche Michel Fabrizio, confermando il suo ottimo feeling con la pista di Brno. Il romano della Suzuki scatterà sesto e questo è un dato incoraggiante perchè sul passo di gara sembra messo molto bene. Peccato solo che il suo colpo di reni al termine della Superpole 2 sia costato il passaggio al segmento finale ad Ayrton Badovini.

Il pilota della BMW Motorrad Italia prenderà il via dalla nona posizione, ma anche questa volta può essere soddisfatto perchè è stato nuovamente il più veloce tra i piloti in sella alle S1000RR, con Leon Haslam che è stato eliminato addirittura al termine della Superpole 1.

Davanti a Badovini, in seconda fila, ci saranno anche Tom Sykes e Leon Camier. Quest'ultimo ha pagato una scivolata avvenuta nella Superpole 1, che lo ha costretto ad anticipare l'utilizzo delle gomme da tempo per accedere alle fasi successive.

Una nota di merito, infine, va a Mark Aitchinson e Maxime Berger, bravissimi a guadagnarsi il passaggio alla Superpole 2, dove si sono piazzati rispettivamente in undicesima e dodicesima piazza con la Kawasaki del team Pedercini e con la Ducati del team Supersonic.

World Superbike - Brno - Superpole

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , superbike , piloti


Top