Sport

pubblicato il 2 luglio 2011

MotoGp, Mugello: Stoner in pole prima della pioggia

In prima fila con lui ci saranno Spies e Simoncelli

MotoGp, Mugello: Stoner in pole prima della pioggia

Sono stati i primi 25 minuti delle prove ufficiali a decidere la griglia di partenza del Gp d'Italia della MotoGp al Mugello. Il turno si è aperto con la pista leggermente umida e con tanti nuvoloni minacciosi sul tracciato toscano. Una situazione che ha spinto tutti i piloti a buttarsi immediatamente in pista alla ricerca della miglior prestazione possibile.

Con il passare dei minuti la pista è andata via via asciugando ed i tempi hanno cominciato ad abbassarsi, fino alla zampata di Casey Stoner, che in 1'48"034 ha ritoccato di una manciata di millesimi il record della pista che era stato realizzato da Jorge Lorenzo nelle libere di questa mattina.

Pochi istanti dopo il tempo del leader del mondiale però la pioggia ha ricominciato a battere sull'asfalto, impedendo a tutti di migliorare le proprie prestazioni e regalando di fatto la pole position al portacolori della Honda.

Alle sue spalle, staccato di quattro decimi, si è piazzato un Ben Spies ancora in grande forma dopo la bella vittoria di Assen. La prima fila è poi completata da Marco Simoncelli: il pilota della Honda Gresini aveva battagliato a lungo con Stoner, ma nel momento in cui è arrivata la pioggia si era appena fermato ai box, quindi non ha potuto replicare al gran giro del poleman.

La seconda fila sarà invece composta da Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e Colin Edwards. Chiaramente il campione del mondo in carica è parso piuttosto deluso, visto che in mattinata aveva dimostrato di poter realizzare dei tempi simili a quello realizzato da Stoner.

Tutto sommato positiva la prestazione di Dani Pedrosa, che sicuramente non avrà voluto correre troppi rischi, ma si è comunque piazzato ottavo, alle spalle di Cal Crutchlow e davanti a Nicky Hayden che alla fine è stato il più veloce dei piloti Ducati.

Valentino Rossi infatti non è riuscito ad andare oltre al dodicesimo tempo, staccato di ben 1"8 dalla pole. Il "Dottore" ha pagato il tempo perso nelle libere di ieri a causa delle noie elettriche, ma da lui sicuramente ci si aspettava qualcosa di più su un tracciato dove ha saputo trionfare per ben 9 volte...

MotoGp - Mugello - Qualifiche

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport


Top