Sport

pubblicato il 1 luglio 2011

MotoGP 2011: Mugello, Libere 1, Simoncelli batte Stoner

Vicini i primi cinque, Rossi è rallentato da problemi tecnici

MotoGP 2011: Mugello, Libere 1, Simoncelli batte Stoner

Pare proprio che Marco Simoncelli non sia per nulla impensierito dalle nuove polemiche sollevate da Dani Pedrosa, visto che questa mattina ha fatto segnare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del GP d'Italia di MotoGP.
Proprio nei minuti conclusivi del turno, il pilota della Honda Gresini ha fermato il cronometro su un tempo di 1'48"897 con cui ha preceduto di appena 40 millesimi Casey Stoner, abbattendo di circa sette decimi il tempo della pole position realizzato lo scorso anno da Pedrosa. A quanto pare, il nuovo asfalto quindi sembra già in grado di fare miracoli.

La lotta al vertice però è serratissima, con Andrea Dovizioso che completa la tripletta Honda a poco più di un decimo da "SuperSic". Dunque, i piloti di casa nostra sono riusciti ad essere subito protagonisti (almeno quelli in sella alle RC212V), tenendo lontane da Stoner le due Yamaha ufficiali di Jorge Lorenzo e Ben Spies, che completano la top five staccate rispettivamente di due e tre decimi.

Buono però anche il rientro di Dani Pedrosa, parso in discreta forma e capace di strappare subito il settimo tempo, alle spalle di Colin Edwards, anche se staccato di 1"1 dalle altre tre Honda ufficiali. Notte fonda invece in casa Ducati, dove Valentino Rossi ha perso parecchio tempo a causa di problemi di natura elettrica o elettronica, rimanendo anche fermo lungo il tracciato.

Su una pista dove si pensava che potesse avere già dei riferimenti, il "Dottore" ha addirittura faticato più del solito, vedendosi rifilare quasi 1"8 da Simoncelli e chiudendo in 13esima posizione. Il weekend, insomma, non inizia sotto i migliori auspici. Per quanto riguarda le altre Desmosedici, la migliore è stata quella di Nicky Hayden, ottavo.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , motogp , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top