Novità

pubblicato il 30 giugno 2011

Brammo avvia la produzione in Europa

La Casa Americana decide di costruire nel vecchio continente

Brammo avvia la produzione in Europa
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Brammo Enertia Plus: la prima immagine - anteprima 1
  • Brammo Enertia Plus: la prima immagine - anteprima 2
  • Brammo Enertia Plus: la prima immagine - anteprima 3

Tra le tantissime proposte che negli ultimi anni si sono moltiplicate nel settore in espansione delle moto elettriche, la Brammo è sicuramente la più motivata e di successo fino ad oggi.
Già in passato vi abbiamo parlato a più riprese della azienda di Ashland (Oregon), che ha già in listino una completa linea di moto elettriche e che per prima ha esposto le proprie moto all’Eicma 2010.

Torniamo sull’argomento oggi, perché la Brammo ha appena dichiarato che ha appena avviato la produzione di motociclette in Europa, e precisamente presso gli stabilimenti della Flextronics a Sàrvàr in Ungheria.

La linea produttiva di Sàrvàr ha una capacità di 660 motociclette al mese, e vedrà assemblare la Enertia e la Enertia Plus, che saranno destinate ai mercati Nord Americano, Europeo e Asiatico.
Craig Bramscher, CEO e fondatore della Brammo ha commentato: "Ora che il nostro nuovo impianto ha iniziato la produzione, potremo finalmente soddisfare i tanti ordini ricevuti dai clienti sia per moto singole che per intere flotte. E’ stato davvero un anno soddisfacente per gli ordini, per i nuovi dealer e ora lo sarà anche per l’avvio della produzione".
L’impianto di Sàrvàr è sicuramente la linea di assemblaggio di moto elettriche più avanzata al mondo e fissa nuovi standard di qualità ed efficienza.

Brian Wismann, Direttore dello Sviluppo Prodotto ha riportato: "Dopo otto mesi di sforzi consistenti abbiamo raggiunto l’importante traguardo dell’avvio della produzione, e non potremmo essere più orgogliosi del nostro staff. Siamo rimasti decisamente impressionati da quanto la Flextronic ha messo in campo in termini di qualità di processo e di capacità produttive. Questa partnership dà alla Brammo la possibilità di costruire su grande scala e avere accesso ai mercati globali".

OmniMoto.it non vede l’ora di provare la Brammo, e voi?

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Brammo Enertia - anteprima 1
  • Brammo Enertia - anteprima 2
  • Brammo Enertia - anteprima 3
  • Brammo Enertia - anteprima 4
  • Brammo Enertia - anteprima 5
  • Brammo Enertia - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , curiosità , anticipazioni , automatiche , emissioni zero , moto elettriche , ttxgp , eicma 2011


Top