Accessori

pubblicato il 23 giugno 2011

Termignoni per Yamaha T-Max

Potenza allo scooter di Iwata

Termignoni per Yamaha T-Max
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Termignoni per Yamaha T-Max - anteprima 1
  • Termignoni per Yamaha T-Max - anteprima 2
  • Termignoni per Yamaha T-Max - anteprima 3
  • Termignoni per Yamaha T-Max - anteprima 4
  • Termignoni per Yamaha T-Max - anteprima 5
  • Termignoni per Yamaha T-Max - anteprima 6

Termignoni è sinonimo di scarichi per moto e scooter di alta qualità. Dopo l’esordio stagionale nella Moto2 con il Team Gresini Racing e le applicazioni sulle supersportive BMW S1000RR e Kawasaki ZX-10R, il design Relevance arriva anche sul più blasonato degli scooter.
Il nuovo impianto 2 in 1 sviluppato per lo Yamaha T-Max è infatti dotato del nuovo silenziatore, caratterizzato da un fondello asimmetrico in carbonio e dalla possibilità di scegliere il fodero in inox piuttosto che in titanio.

I collettori sono realizzati con o senza catalizzatori in base all’utilizzo stradale o racing. In termini prestazionali alla riduzione di peso si associa l’incremento di potenza ai bassi ed alti regimi per un’erogazione più lineare e corposa.

La versione omologata con fodero in inox viene 825 euro, mentre quella in titanio costa 913 euro. Per la versione racing, invece, ci vogliono 737 euro con il fodero in inox e 825 euro con il fodero in titanio. A questi prezzi va poi aggiunta l’iva.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , bicilindriche , scooter , tuning , accessori , parti speciali


Top