Sport

pubblicato il 22 giugno 2011

Campionato Italiano Motorally 2011: al via il Rally del Piemonte

Doppia prova, più una per il Raid TT

Campionato Italiano Motorally 2011: al via il Rally del Piemonte

Sarà Demonte (CN), ad ospitare il prossimo appuntamento del Campionato Italiano Motorally, una tappa molto importante ai fini della classifica, visto che si tratta di una doppia gara, la quarta e la quinta prova del Tricolore, I prossimi 25 e 26 giugno saranno dunque tanti i punti in palio per i piloti in lizza per la vittoria, in una classifica che attualmente è comandata da Matteo Graziani (Aprilia) davanti al campione uscente Andrea Mancini (Husqvarna) e a Glauco Ciarpaglini (Beta), rispettivamente secondo e terzo.
La gara piemontese segna virtualmente il giro di boa del Campionato e potrà già indirizzare verso quelli che saranno i contendenti al Titolo.

Ad attendere i piloti nel doppio confronto ci sarà il meglio del fuoristrada della Valle Stura, percorsi scovati dall’infaticabile Bartolo Donetto, il "motore" del Moto Club Carmagnola. Gli uomini del sodalizio piemontese sono infatti al lavoro da tempo, grazie anche alla preziosa disponibilità dell’Amministrazione Comunale, per programmare la logistica ed il "contorno" della manifestazione, da sempre fiore all’occhiello delle manifestazioni da loro organizzate.

Tutto pronto anche sul fronte del percorso di gara, che vedrà un doppio anello ad otto in entrambe le giornate con assistenze ferme al Paddock. Le discriminanti della gara saranno due prove speciali in linea giornaliere per un totale di circa 40 chilometri sia la sabato che alla domenica, con l’aggiunta di un fettucciato, dislocato alle porte del paese, da ripetersi più volte. 170 i chilometri complessivi del percorso previsti al sabato, più o meno gli stessi alla domenica.
A confermare l’ottimo momento del Motorally, al via ci saranno oltre duecento piloti, un trend che si mantiene ottimo nonostante il periodo vacanziero.

RAID TT: QUARTA PROVA
Ma il Rally del Piemonte sarà anche valido quale quarta giornata del Campionato Italiano Raid TT, che ha recentemente vissuto in Sardegna le prime tre tappe. Dalla somma delle due giornate piemontesi scaturirà la prova conclusiva del Raid TT, che a Demonte decreterà i campioni italiani 2011.

Nutrito il programma delle offerte "collaterali", a partire dalla possibilità, nei pomeriggi di sabato e domenica, di rilassarsi presso il centro termale, con trattamenti convenzionati e trasporto dal paddock alle terme a cura dell'organizzazione. Nella giornata di domenica sarà anche possibile, sempre con mezzi messi a disposizione, raggiungere una postazione di passaggio nella speciale dove vedere all’opera i campioni del motorally! Da non dimenticare inoltre la cena occitana del sabato sera, organizzata sotto la tensostruttura presente al paddock. Ad allietare la serata sarà presente una simpatica band, ma per chi lo desidera dopo cena un autobus porterà ad assistere al concerto dei Nomadi, a soli 5 minuti dal paddock.

Autore: Redazione

Tag: Sport , gare , fuoristrada , piloti


Top