Novità

pubblicato il 21 giugno 2011

Aprilia SR Max 125/300 2011

"Nasce" lo scooter per il gran turismo targato Aprilia

Aprilia SR Max 125/300 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia SR Max 125/300 - anteprima 1
  • Aprilia SR Max 125/300 - anteprima 2
  • Aprilia SR Max 125/300 - anteprima 3
  • Aprilia SR Max 125/300 - anteprima 4
  • Aprilia SR Max 125/300 - anteprima 5
  • Aprilia SR Max 125/300 - anteprima 6

Non ci siamo già visti da qualche parte? La risposta è ovviamente sì, perché il nuovo scooter granturismo lanciato da Aprilia, che amplia verso l’alto la famiglia SR, ricorderà a molti il Gilera Nexus.

Non dobbiamo stupirci che le strategie commerciali dei grandi gruppi industriali, ricorrano sempre più spesso a operazioni di travaso di modelli tra brand diversi della stessa famiglia, perchè servono a indirizzare convenientemente la clientela. Del resto, se la Fiat con il nuovo Freemont, si permette il lusso di rimarcare un prodotto americano, perchè non dovrebbe farlo la Piaggio con un veicolo che già appartiene al proprio entourage?

La scelta di riproporre un modello molto valido sotto le insegne di un brand diverso è sicuramente legata al fatto che il marchio Gilera non ha più granchè ragione di esistere oggi, visto che con la sparizione della 250 GP, anche il traino che poteva giungere dalle competizioni quando Simoncelli vinse il mondiale con la "Gilera" è ormai nullo.
Meglio puntare quindi su un brand come Aprilia che ha sicuramente molte chance in più di vincere in SBK.

SR MAX: L’APRILIA DA GRANTURISMO
Con il lancio del SR Max il marchio racing del Gruppo Piaggio entra nel segmento granturismo, con due cilindrate disponibili, 125 cc e 300 cc.
Il monocilindrico 125 quattro tempi e quattro valvole, è dotato di iniezione elettronica e raggiunge una potenza di 15 CV a 9.250 giri.
L’Aprilia SR Max 300 è equipaggiato anch’esso con un monocilindrico a quattro valvole raffreddato a liquido, a iniezione elettronica; caratterizzato da un alesaggio da 75 mm e da una corsa da 63 mm, e raggiunge i 22 CV a 7.250 giri/min di potenza e la coppia massima di 23 Nm a 6000 giri.

Sia per SR Max 125 che per SR Max 300 le sospensioni sono da grande scooter: una forcella tradizionale con steli da 35 mm all’anteriore, mentre sul retrotreno lavora una coppia di ammortizzatori regolabili nel precarico molla su tre posizioni a garanzia dell’assetto ottimale del veicolo.

L’estetica del nuovo Aprilia SR Max è la medesima che caratterizza anche il Gilera Nexus e, con il senno del poi, viene da chiedersi come mai non abbiano giocato prima sul family feeling, visto che il frontale dello scooter richiama spiccatamente quello delle sportive di Noale.
Due le colorazioni, che richiamano quelle della RSV4 R APRC, Nero Aprilia e Bianco Glam ad un prezzo di listino di 3.790 e 3.99 euro franco concessionario.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , monocilindriche , scooter , automatiche


Top