Eventi

pubblicato il 16 giugno 2011

Red Bull X-Fighters 2011: a Roma ci sarà Max Bianconcini!

Siete pronti a varcare le porte dello Stadio Olimpico?

Red Bull X-Fighters 2011: a Roma ci sarà Max Bianconcini!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 1
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 2
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 3
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 4
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 5
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 6

E’ uno degli eventi più attesi nella Capitale, non solo per i motociclisti, ma anche per le persone che non hanno una passione per la moto come possiamo averla noi, "malati" delle due ruote. Perché? Perché è uno show totale, e perché vuoi o non vuoi quando si vedono saltare delle moto decine di metri si rimane a bocca aperta. L’anno scorso lo si fece allo Stadio Flaminio, era ottobre, e furono ben 20.000 le persone che parteciparono allo spettacolo. Noi eravamo lì, per fornirvi le foto più belle, e quest’anno replicheremo. Salti, derapate, adrenalina, motori al massimo, light show, musica… non avete ancora capito di cosa stiamo parlando?

Red Bull X-Fighters World Tour 2011! Questa è la risposta giusta. La prossima tappa si terrà nella Capitale, ma sarà ancora più grande: dallo Stadio Flaminio ci si sposterà, infatti, allo Stadio Olimpico, dove la competizione dei freestyler sarà sempre al massimo livello!
Segnatevelo in agenda: 24 giugno, Stadio Olimpico, Roma.
I biglietti sono già in vendita, tramite il circuito di www.ticketone.it e sul sito ufficiale del Tour, completamente rinnovato (www.redbullxfighters.com). Saranno ben 12 i freestyler, tra i migliori del mondo, pronti a scatenarsi dopo le tappe di Dubai e Brasilia.

Parliamo di Nate Adams, il pilota statunitense che ha battuto all’ultima gara l’australiano Robbie Maddison e che ha vinto ben quattro tappe del Tour. Il norvegese Andre Villa, il secondo in classifica generale Dany Torres, e l’altro statunitense Adam Jones. Ancora incerta la presenza di Levi Sherwood, mentre per difendere i nostri colori ci sarà Max Bianconcini, wild card per questa tappa romana. Max sarà qualificato di diritto, e prenderà parte all’evento con la sua KTM SX 250.

"Non vedo l’ora di trovarmi in sella della mia moto al centro dell’Olimpico, sarà un’emozione davvero unica e rafforzata dalla consapevolezza di essere l’unico italiano in gara a confrontarsi con il top mondiale del motocross freestyle. Per il secondo anno consecutivo ho l’onore di rappresentare i piloti italiani in questa competizione mondiale. Lo scorso anno ho forse accusato la pressione di una sfida così importante e non sono riuscito ad essere sciolto e potente come richiedeva la situazione – ha commentato "Bianco" - Quest’inverno ho migliorato preparazione e trick, mi sento in forma e vedrò di lasciare le emozioni fuori dallo stadio per dare il massimo di fronte a un pubblico travolgente. Già nel 2010 mi sembrava incredibile stare al Flaminio, non oso immaginare come sarà nell’imponente Olimpico, praticamente protagonista del più grande evento di motocross freestyle mai realizzato in Italia".

Ma il Red Bull X-Fighters World Tour avrà un altro protagonista italiano: l‘ex rider e campione italiano Alvaro Dal Farra che farà parte della giuria internazionale della tappa romana.
Entusiasta il Sindaco di Roma, Gianni Alemmanno, che così ha commentato la cosa: "Mi auguro che tanti romani accorrano allo Stadio Olimpico per non perdere uno spettacolo unico come il "Red Bull X-Fighters 2011 che torna a Roma dopo l’incredibile successo dello scorso anno al Flaminio. Questo grandissimo evento rappresenta una novità sportiva per l’Italia e la nostra città è pronta a fare il bis, questa volta nell’impianto simbolo dello sport capitolino e cuore pulsante del Parco del Foro Italico. – e ha continuato - Il 25 giugno l’Olimpico aprirà le sue porte trasformandosi in un’originale pista di sabbia. I salti acrobatici e le esibizioni dei piloti lasceranno con il fiato sospeso migliaia di appassionati e curiosi provenienti da ogni parte del mondo, regalando una serata unica e tutta da vivere. Buon divertimento dunque a tutti i partecipanti e complimenti agli organizzatori".

"Dopo lo straordinario successo ottenuto lo scorso anno, torna a Roma il Red Bull X-Fighters: uno show mozzafiato che, a Roma, come nel resto del mondo, è riuscito a calamitare l’entusiasmo del pubblico e l’attenzione dei media – ha aggiunto l’onorevole Alessandro Cochi, Delegato allo Sport di Roma Capitale - La cornice dell’edizione 2011 del Red Bull X-Fighters sarà lo stadio Olimpico. Roma Capitale ha voluto così soddisfare la voglia di aggregazione di tanti appassionati, di tutte le generazioni, che desiderano assistere alle iperboliche esibizioni dei campioni di questa disciplina".

Siete fuori città e non potete seguire l’evento? Nessun problema, perché la tappa della città dei Sette Colli andrà in onda sulla rete Italia 1 il giorno 3 luglio alle ore 16, in uno speciale commentato dal collega giornalista Alberto Porta e da uno dei giudici che vi abbiamo nominato sopra, Alvaro Dal Farra.

Red Bull X-Fighters 2010 - Roma

Red Bull X-Fighters 2010 - Roma

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Eventi , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , red bull , freestyle , x-fighters 2011


Top