Attualità e Mercato

pubblicato il 15 giugno 2011

Honda: inizia il "Programma Sperimentale Europeo" per lo scooter elettrico EV-neo

A Barcellona, i primi 18 scooter

Honda: inizia il "Programma Sperimentale Europeo" per lo scooter elettrico EV-neo
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda EV-neo - schemi tecnici - anteprima 1
  • Honda EV-neo - schemi tecnici - anteprima 2
  • Honda EV-neo - schemi tecnici - anteprima 3
  • Honda EV-neo - schemi tecnici - anteprima 4
  • Honda EV-neo - schemi tecnici - anteprima 5
  • Honda EV-neo - schemi tecnici - anteprima 6

Vi abbiamo già parlato dello scooter elettrico by Honda, l’ EV-neo, dove in Giappone la vendita in leasing è iniziata ad aprile 2011, con la previsione di distribuire 1.000 unità nell’arco di un anno ad un prezzo base di 454.650 yen (4.000 euro).

L’EV-neo è stato usato nelle prefetture di Kumamoto e Saitama nell’ambito degli "Honda Electric Vehicle Testing Programmes" (programmi che includono motocicli, automobili e power equipment basati su tecnologie "electromotive" per testare i futuri sistemi di mobilità personale e il loro potenziale relativo alla riduzione di CO2). Nel programma di Kumamoto, gli EV-neo sono noleggiati da residenti e turisti che vanno poi a fornire un feedback sul loro uso e sui loro benefici, mentre a Saitama vengono assegnati in leasing alle compagnie che effettuano consegne (ricordiamo che nasce come veicolo da lavoro).

Dopo la seconda superpotenza economica, il simpatico quanto utile scooter va alla conquista dell’Europa, e lo fa con un programma sperimentale realizzato in collaborazione con il City Council di Barcellona. Quest’ultimo, insieme a Honda Montesa ed al RACC (il principale club automobilistico spagnolo), vedrà una collaborazione giornaliera per sviluppare e raccogliere importanti dati sui 18 EV-neo per un anno.
La città catalana offre diversi incentivi per i veicoli elettrici, tanto che il 30% dei mezzi che circolano sono ad impatto zero, ecco perché Barcellona è stata scelta come centro urbano ideale per lo sviluppo di questo prodotto.

"Siamo lieti di portare per la prima volta in Europa la tecnologia EV di Honda", ha affermato Yukitoshi Fujisaka, Presidente di Honda Montesa. "Testare l’EV-neo nelle condizioni europee è un passo importante per sviluppare le nostre attività EV".

Ricordiamo, infine, che l’EV-neo è uno scooter spinto da un propulsore elettrico da 2.8 Kw alimentato da una batteria agli ioni di litio. 34 i chilometri di autonomia ad una velocità di 34 km/h in pianura. Alla ricarica delle batterie, ci pensa un caricabatterie standard che consente di fare "il pieno di energia" in tre ore e mezzo circa (entra perfettamente nello spazio sotto sella dell’EV-neo). Disponibile poi, un caricatore rapido in grado di ricaricare completamente la batteria dell’EV-neo in circa 30 minuti.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda EV-neo - \
  • Honda EV-neo - \
  • Honda EV-neo - \
  • Honda EV-neo - \
  • Honda EV-neo - \
  • Honda EV-neo - \

Honda EV-neo - "Programma Sperimentale Europeo" Barcellona

Honda EV-neo - "Programma Sperimentale Europeo" Barcellona

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , scooter , curiosità , tecnologia , emissioni zero


Top