Curiosità

pubblicato il 13 giugno 2011

Ducati: "Stay a Hero, Stay Safe"

La Casa di Borgo Panigale testimonial della campagna di sicurezza stradale in Inghilterra

Ducati: "Stay a Hero, Stay Safe"

L’Azienda di Borgo Panigale, Ducati, ha sempre uno sguardo rivolto e dedicato alla sicurezza stradale. Una attenzione ed una sensibilità che l’ha portata a supportare una campagna sulla sicurezza stradale, appunto, per la Sussex Safer Road Partnership.
La moto protagonista è una 848, e lo spot è trasmesso in queste settimane sulle reti televisive in Inghilterra.
Il tema è quello di far capire ai motociclisti che devono utilizzare la moto in maniera consapevole e responsabile, il tutto, con il fine di diminuire gli incidenti sulle strade inglesi e non solo.

Si chiama "Stay A Hero, Stay Safe", che possiamo tradurlo come "Rimani un eroe: proteggiti". Lo spot mostra un bambino che attende il ritorno a casa del padre nel garage di casa, possessore di una 848 nero opaco.
Mentre aspetta che il padre rincasi, il piccolo, con la fantasia che solo a quell’età si può avere, va a scovare vari oggetti per poi utilizzarli per cercare di creare le emozioni che solo su di una moto si possono provare.
Due birilli per gli scarichi, un ombrello per fare la carena, due torce per i fanali, e soprattutto due ventilatori giganti per creare l’aria, il vento. Il bambino però non dimentica di indossare guanti, giubbino e casco come il padre che, dopo pochi istanti, completamente equipaggiato di abbigliamento tecnico entra nel garage con la 848 Dark mentre il bambino è intento a "guidare".

Il fine dello spot è quello di evidenziare quanto sia bello andare in moto, a patto che si indossino protezioni e abbigliamento adatto, sottolineando nello stesso momento la responsabilità di ogni motociclista nei confronti di sé stesso, dei propri familiari e soprattutto degli altri che gli stanno intorno sulle strade.

Ken Seymour, direttore di Sussex Safer Roads Partnership, ha commentato: "Sussex Safer Roads Partnership si impegna per ridurre il rischio di incidenti stradali di ogni tipo; attualmente, ci occupiamo soprattutto di motociclisti, una tipologia di utenti della strada da responsabilizzare in maniera particolare in questo periodo. "Stay a Hero" non è il solito filmato creato per shoccare: ci auguriamo anzi che si rivolga efficacemente alla comunità motociclistica e che sollevi discussioni che aiutino a proteggere gli utenti delle nostre strade".

Il cortometraggio, è stato realizzato da Alexander Commercials, ed è la seconda occasione di collaborazione tra l’autore/regista Daniel Cox e il produttore Sarah Alexander.
Non ci sono dialoghi proprio per diffondere a livello globale nella comunità motociclistica un importante messaggio di promozione della sicurezza e responsabilità.

Ducati: "Stay A Hero, Stay Safe"

Ducati: "Stay A Hero, Stay Safe"

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità


Top