Eventi

pubblicato il 11 giugno 2011

Tourist Trophy 2011: in "gara" le vecchie glorie del motociclismo

Yamaha 50th Anniversary Parade Lap e Milestones of the Mountain Course Parade Lap

Tourist Trophy 2011: in "gara" le vecchie glorie del motociclismo
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Tourist Trophy 2011 - Yamaha e Milestones Parade - anteprima 1
  • Tourist Trophy 2011 - Yamaha e Milestones Parade - anteprima 2
  • Tourist Trophy 2011 - Yamaha e Milestones Parade - anteprima 3
  • Tourist Trophy 2011 - Yamaha e Milestones Parade - anteprima 4
  • Tourist Trophy 2011 - Yamaha e Milestones Parade - anteprima 5
  • Tourist Trophy 2011 - Yamaha e Milestones Parade - anteprima 6

Nella giornata di ieri si sono tenute al Tourist Trophy 2011 due parate di vecchie glorie del motociclismo. Parliamo sia di moto che di ex piloti che hanno avuto la possibilità di effettuare un giro d’onore per la gioia degli appassionati.
Poco prima di pranzo si è tenuta dunque la Yamaha 50th Anniversary Parade Lap, un evento nell’evento. Per festeggiare i 50 anni di corse Yamaha ha organizzato con i piloti dell’epoca e le moto questa splendida "carovana" di motociclette denominata Yamaha Classic Race.

La line up ha incluso un team internazionale: il Campione del Mondo Phil Read, il pilota più vittorioso di Yamaha, con ben otto TT vinti e che ha preso parte alla parata con una RD05A 250cc, il tedesco Diter Braun, Campione del Mondo nel 1970 e nel 1973, nonché vincitore del TT nel 1970, in sella ad una Yamaha YZ634 350cc, il sette volte vincitore del TT di Man, nonché compagno del Campione del Mondo Chas Mortimer che corse sull’isola nel 1972, che ha sfilato insieme a quest’ultimo, che a sua volta ha guidato una Yamaha TZ750… e ancora, l’australiano Kel Carruthers, vincitore nel 1970 nella categoria Lightweight TT 250cc, Rod Gould, su una YZ635 250cc, la stessa con la quale prese parte insieme a Barry Sheene al Campionato del Mondo, Tommy Robb (vincitore nel 1973 nella classe Lightweight TT 125cc) su una YZ623cc, i finlandesi Pentti Korhonen (in sella a una 350 4 cilindri, la RR08A) e Schurgers Jos (sulla quattro cilindri RA31A 125), e per finire l’americano Steve Baker, Campione del Mondo classe 750cc.
Il team olandese ha poi portato con se vecchie glorie che sono esposte sulla tribuna dal giorno di mercoledì 8 giugno. Tra le moto in mostra la RD56 del 1964 di Phil Read e la vincitrice del TT del 1960, la RA97 di Bill Ivy.

A ora di pranzo si doveva poi tenere la PokerStar Senior TT, la categoria più importante, con ben sei giri di pista, ma le cattive condizioni meteorologiche hanno fatto decidere l’organizzazione per il posticipo. Si è così andati avanti con il programma, e si è dato spazio alla Milestones of the Mountain Course Parade Lap.
Questo evento è stato creato per ricordare le vecchie moto e i rispettivi piloti che hanno preso parte al TT dal 1911. Tra i partecipanti alla parata il pluricampione di sidecar Dave Molyneux, il 16 volte vincitore del TT John McGuinness, l’infortunato Ian Hutchinson, e il leggendario Giacomo Agostini. La parata ha voluto ricordare e celebrare dei nomi storici del TT, quali Joey Dunlop, Steve Hislop, David Jefferies and Geoff Duke.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Eventi , pista , personaggi , epoca , piloti , personaggi famosi , vintage , tourist trophy


Top