Sport

pubblicato il 10 giugno 2011

WSBK 2011, Misano - Piloti in parata a San Marino

Sette moto da corsa sfilano come tradizione in vetta al Titano

WSBK 2011, Misano - Piloti in parata a San Marino

Per chi non lo ricordasse, l’appuntamento di Misano Adriatico del Campionato del Mondo Superbike è inserito a calendario come Gran Premio di San Marino, la repubblica nella repubblica, arroccata sulla vetta del Monte Titano.

Per inaugurare ufficialmente il weekend della Riviera, si è tenuta ieri una parata per le strade della Repubblica di San Marino, con la quale alcuni protagonisti della Superbike hanno idealmente dato il via alla sesta prova del Mondiale 2011.

Il "giretto in paese" è diventato ormai una piacevole tradizione che richiama tantissimi appassionati per i vicoli di San Marino per ammirare le moto da corsa che arrancano sul pavè.
Ognuna delle sette Case impegnate nel mondiale ha inviato il proprio rappresentante in gara a fare la passerella nel Centro Storico, per la curiosità dei turisti italiani e stranieri.

Per le vie della parte storica della più antica Repubblica del mondo sono passate la Honda di Jonathan Rea, la Suzuki di Michel Fabrizio, Leon Camier su Aprilia, Marco Melandri e la sua Yamaha, Carlos Checa sull’immancabile Ducati 1198R, Leon Haslam con la BMW e Chris Vermeulen in sella alla Kawasaki. Tutti insieme hanno percorso qualche centinaio di metri in sella alla loro moto da competizione, salutati al termine della manifestazioni dalle Autorità politiche e sportive.
E oggi, via alle prime prove libere sul tracciato del Misano World Circuit.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , pista , superbike , curiosità , personaggi , autodromi , piloti


Top