Sport

pubblicato il 8 giugno 2011

Tourist Trophy 2011: Gara 2 Supersport rimandata

La pioggia ferma la gara, si correrà domani

Tourist Trophy 2011: Gara 2 Supersport rimandata
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Tourist Trophy 2011 - Superstock gara 2 (posticipata) - anteprima 1
  • Tourist Trophy 2011 - Superstock gara 2 (posticipata) - anteprima 2
  • Tourist Trophy 2011 - Superstock gara 2 (posticipata) - anteprima 3
  • Tourist Trophy 2011 - Superstock gara 2 (posticipata) - anteprima 4
  • Tourist Trophy 2011 - Superstock gara 2 (posticipata) - anteprima 5
  • Tourist Trophy 2011 - Superstock gara 2 (posticipata) - anteprima 6

Pioggia forte e asfalto in pessime condizioni, questa la situazione di stamane sull’Isola di Man, dove è in pieno svolgimento il Tourist Trophy 2011.
Si è provato a far gareggiare la categoria Supersport ugualmente (Gara 2), posticipandola di tre ore, e con l’occasione si è svolta l’Arai Parade, con Mick Doohan, Nicky Hayden, Cal Crutchlow, Ian Hutchinson (che ha preso parte alla parata nonostante la frattura, guardate le foto!) e Josh Brookes, con un giro dell’Isola all’ora di pranzo.

I piloti sono partiti alle 12.45 ora locale ed in testa alla fine del primo giro c’era Michael Dunlop (vincitore della categoria Superstock), seguito da Gary Johnson e William Dunlop con distacchi minimi. Al secondo giro i commissari hanno esposto la bandiera rossa, sospendendo la gara a causa delle fortissime piogge, appena le moto sono passate nella zona di Ballaugh.
In quel momento Michael Dunlop era in testa, con 10 secondi di vantaggio sul fratello William, seguito a sua volta da Dan Kneen con un distacco di 40 secondi.
Gay Johnson si è ritirato alla fine del primo giro, mentre Keith Amor è caduto nella zona di Union Mills, fortunatamente senza conseguenze. Anche Mark Parrett è caduto, e ha riportato una sospetta frattura alla caviglia.
La gara si svolgerà domani, e partirà alle ore 12.15 locali, e sarà comunque di quattro giri. Non si hanno ancora notizie per Gara 2 dei Sidecar e per le moto elettriche.

Una chicca: mentre tutti si aspettavano la notizia se la gara potesse riprendere o meno, lo speaker del TT di Man sull'Isola ha così annunciato: "Attenzione attenzione, Ladies and Gentleman, sono stati trovati un paio di occhiali da vista…". Piloti, meccanici e pubblico sono esplosi in una risata generale.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 600 , supersport , gare , tourist trophy


Top