Sport

pubblicato il 3 giugno 2011

MotoGP, Catalunya, Libere1: Stoner parte forte

Lavori interrotti ad una decina di minuti dal termine a causa dell'arrivo del maltempo

MotoGP, Catalunya, Libere1: Stoner parte forte

Dura praticamente solo 35 minuti la prima sessione di prove libere del GP di Catalunya della MotoGP. Ad una decina di minuti dal calare della bandiera scacchi è arrivata infatti la pioggia sul tracciato di Barcellona a fermare il lavoro di squadre e piloti. Nonostante la "versione ridotta", il turno ha dato comunque informazioni interessanti, presentando un Casey Stoner in ottima forma nonostante nei giorni scorsi sia stato debilitato da un forte attacco influenzale. Caricato dalla vittoria di Le Mans, l'australiano della Honda ha fermato il cronometro su un tempo di 1’43″918, con il quale ha staccato di quasi mezzo secondo un Marco Simoncelli parso sereno. Il clima infuocato intorno a lui, che lo sta costringendo ad aggirarsi per il paddock sotto scorsa, non sembra preoccuparlo più di tanto.

Inizio in salita invece per Jorge Lorenzo: lo spagnolo ha chiuso in terza posizione, ma si è visto rifilare la bellezza di sette decimi da Stoner, precedendo di appena 3 millesimi la Yamaha M1 gemella di Ben Spies, che finalmente sembra in grado di reggere il passo del suo caposquadra.

La top five è poi completata da Andrea Dovizioso, che nel finale ha anche percorso qualche tornata sotto la pioggia. Per trovare Valentino Rossi bisogna invece scorrere la classifica fino alla nona piazza: il pilota della Ducati paga quasi un secondo nei confronti del battistrada e si ritrova dietro anche alle due Yamaha satellite di Colin Edwards e Cal Crutchlow e alla Desmosedici gemella di Nicky Hayden.

Decisamente un avvio poco incoraggiante per il campione di Tavullia, che su una delle sue piste preferite sperava invece di avvicinarsi alle posizioni di vertice. Per ora questo però sembra solo un miraggio...

MotoGP, Catalunya, Libere1, Classifica

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , motogp , piloti


Top