Attualità e Mercato

pubblicato il 27 maggio 2011

Yamaha Motor: a giugno i lavori per lo "Yamaha Motor Kikugawa Test Course"

Inizia la costruzione di un nuovo circuito

Yamaha Motor: a giugno i lavori per lo "Yamaha Motor Kikugawa Test Course"

Il mese prossimo inizieranno i lavori di un nuovo circuito di proprietà Yamaha, lo "Yamaha Motor Kikugawa Test Course". Sarà un nastro d’asfalto dove la Casa dei Tre Diapason svolgerà i test delle moto, e la zona interessata è quella di Kikugawa City, nel prefetto di Shizuoka, Giappone.
La costruzione di questo circuito era prevista per l’inizio del mese di ottobre 2009, e per agosto dello stesso anno, si pensava di riuscire ad entrare in possesso di tutti i permessi, per iniziare con i lavori e concluderli per l’autunno del 2012.

A fermare il tutto, gli effetti economici causati dal fallimento di Lehman Brothers (una società attiva nei servizi finanziari a livello globale) che ricorderete aver dichiarato fallimento il 15 settembre 2008, fatto che appunto, causò la posticipazione del progetto Yamaha.
Ad Iwata però non demordono, ed hanno deciso di continuare la costruzione dell’impianto, anche se con budget ridotti, non solo grazie al supporto del governo, ma soprattutto perché i mercati in Asia e Centro-Sud America sono in risalita.

L’impianto sarà costruito su una superficie totale di 490.000 metri quadrati, e sarà composto da un nastro di pista di 1,9 Km di lunghezza. Intorno a questi, dei tratti stradali su terreni collinari limitrofi per mettere sotto sforzo le moto di medie e piccola cilindrata. Questa struttura sarà impiegata soprattutto per ottenere i necessari livelli di sicurezza ed il rispetto per le varie normative ambientali dei mezzi, dedicati soprattutto ai mercati dei paesi sopracitati.
Il verde sarà preservato, in modo da non intaccare la fauna selvatica delle aree boschive intorno all’impianto.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , pista


Top