Attualità e Mercato

pubblicato il 19 maggio 2011

Peugeot Scooters: i tender per i piloti BMW Motorrad Italia Superbike

L'azienda francese fornirà degli scooter per il team SBK

Peugeot Scooters: i tender per i piloti BMW Motorrad Italia Superbike

Anche i piloti si muovono nel paddock e di certo non possono utilizzare una moto con 200 CV. Per questi piccoli spostamenti esistono infatti i cosiddetti tender, piccoli scooter che consentono di far muovere i piloti nelle aree adiacenti alla pista (paddock). L’ultimo accordo è quello di Peugeot, che "scende in pista" con il BMW Motorrad Italia Superbike Team nel Campionato del Mondo Superbike 2011.

Peugeot Scooters condivide con il BMW Motorrad Italia Superbike Team alcuni valori come la ricerca costante della migliore performance, di soluzioni innovative e lo spirito di squadra. Questa condivisione di valori si concretizza in una collaborazione che vede Peugeot partner attivo nel mondo delle competizioni, accompagnando i piloti del Team durante tutto il campionato SuperBike 2011.
A disposizione del BMW Motorrad Italia Superbike Team, in questa importantissima vetrina internazionale, otto scooter Speedfight3 50 cc che vengono utilizzati dai piloti del Team Superbike e Superstock appunto, per muoversi nel paddock.

Stile inconfondibile, DNA sportivo, linee tese ed accattivanti, Speedfight3 si trova a proprio agio ed esprime il meglio di se sia su un circuito che nei percorsi cittadini. Originali, performanti, confortevoli e curati nei dettagli, gli scooter Peugeot combinano il crescente bisogno di mobilità urbana e la voglia di emozione nel rispetto dell'ambiente. Una vasta gamma dove ognuno può trovare lo scooter più adatto alle proprie esigenze ed al proprio modo di essere.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , scooter , superbike , superstock


Top