Eventi

pubblicato il 4 maggio 2011

Jesolo Bike Week 2011

Ci sarà Joakim Krantz e la FIC

Jesolo Bike Week 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Jesolo Bike Week 2010 - anteprima 1
  • Jesolo Bike Week 2010 - anteprima 2
  • Jesolo Bike Week 2010 - anteprima 3
  • Jesolo Bike Week 2010 - anteprima 4
  • Jesolo Bike Week 2010 - anteprima 5
  • Jesolo Bike Week 2010 - anteprima 6

Abbiamo già parlato della Jesolo Bike Week 2011, ma c’è una novità: la presenza di alcuni Sinners, rappresentanti del prestigioso "club" internazionale di customizer che è stato uno dei fatti che ha sottolineato la qualità della Jesolo Bike Week 2010 sarà nuovamente presente.
Per la prossima edizione, in programma dal 20 al 22 maggio nella consueta location della Pista Azzura, gli organizzatori si sono garantiti la presenza di Joakim Krantz, carismatico personaggio della scena custom svedese. Nello stato scandinavo i Sinners (e dunque anche Krantz) interpretano il particolare filone orientato soprattutto al culto della meccanica d’annata.
Dopo avere dedicato i primi anni di attività alla customizzazione di auto americane, Joakim ha rivolto la sua attenzione al mondo dei bicilindrici americani. Le sue realizzazioni sono state premiate come "best in show" o anche "best paint" nei più importanti eventi sia in patria sia in Europa. Le sue moto sono state pubblicate in tutto il mondo e fanno ormai parte della storia del custom svedese.

KRANZ: MAESTRO DELLA MECCANICA
Krantz è considerato un maestro anche nell'arte di lavorare sui motori tanto che ogni suo lavoro è sinonimo di perfezione meccanica e di affidabilità. Knuckle, Panhead e Shovel sono di casa nel suo garage. Ma sono soprattutto la capacità di proporre soluzioni diverse e di osare nuovi stili, sempre con uno sguardo alla tradizione, che fanno di lui un maestro.
Ha rivisitato, portandolo alle estreme conseguenze, con il famoso Knuckle "Satan’s Dream", lo stile chopper anni ‘60 e poi ha iniziato a riproporre lunghe forcelle, ispirandosi alle visioni psichedeliche degli anni ’70, con la "Mushroom Bike" El Mondo Bizarro che ha fatto scalpore.
Krantz sarà presente a Jesolo con "Fly High", chopper con motore Panhead dalle linee tese con forcella over 22".

La sua fidanzata, Gunhild, guida un chopper over 20" ma con motore Shovel. E’ una vera ragazza biker, gira in moto da sempre, prima su delle grosse giapponesi; poi, scoperto il mondo Harley, ha acquistato un’Electra Shovel. La sua bicilindrica è rimasta per un po’ originale poi l’ha voluta trasformare in un "rigido" lunghissimo con il quale, senza problemi, attraversa mezza Europa.
Gunhild lavora di professione il cuoio e la pelle con speciale attenzione al mondo biker; produce borse in cuoio in piccola serie e, su ordinazione, gilet per biker clubs e selle. Molto interessante la replica perfetta delle famose selle da chopper Bates.

LA PRESENZA DELLA FIC
Bisogna dire poi, che la FIC, Federazione Italiana Customizer, sarà presente in forma ufficiale alla Jesolo Bike Week 2011. L’accordo è la naturale prosecuzione di una collaborazione iniziata nell’agosto 2010 e che ha avuto, come primo, concreto risultato un intenso programma di iniziative realizzate dalla FIC al Motor Bike Expo 2011. La Federazione, la sola associazione che in Italia raggruppa i customizer (ed unico esempio del genere in Europa), disporrà di un proprio spazio istituzionale. Inoltre sono previsti incentivi ed agevolazioni per la partecipazione degli associati (oltre 40) in veste di espositori.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , bicilindriche , chopper , cruiser , personaggi , custom , personaggi famosi , vintage


Top