Sport

pubblicato il 2 maggio 2011

AMA Supercross 2011: a Salt Lake City Villopoto ipoteca il titolo

Il pilota Kawasaki vince la 16esima gara e allunga su Reed

AMA Supercross 2011: a Salt Lake City Villopoto ipoteca il titolo
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Supercross AMA 2011 16th Round Salt Lake City - anteprima 1
  • Supercross AMA 2011 16th Round Salt Lake City - anteprima 2
  • Supercross AMA 2011 16th Round Salt Lake City - anteprima 3
  • Supercross AMA 2011 16th Round Salt Lake City - anteprima 4
  • Supercross AMA 2011 16th Round Salt Lake City - anteprima 5
  • Supercross AMA 2011 16th Round Salt Lake City - anteprima 6

Anche la sedicesima tappa dell’Ama Supercross è archiviata con una bella vittoria di Ryan Villopoto, che ha portato il suo bottino stagionale a ben sei centri, allungando in classifica.
La gara di Salt Lake City ha visto un Rice Eccles Stadium gremito con ben 39.329 spettatori, che hanno acclamato il pilota di Seattle, che ha vinto la gara davanti ai due inseguitori in campionato, Chad Reed e Ryan Dungey. La gara si è corsa in un freddo decisamente insolito per i piloti d’Oltreoceano, visto che la giornata di sabato ha visto lo stadio imbiancarsi di neve.

Allo start il più lesto è stato James Stewart, che ha vinto l’holeshot davanti a Chad Reed. Dopo la prima curva Villopoto era quarto, e ha conquistato il terzo posto già al secondo giro.
Visto che Stewart si stava involando, Villopoto ha rotto gli indugi e ha attaccato Reed all’ottavo giro, conquistando la seconda posizione.
Nella stessa tornata "Bubba" decideva di fare un bel regalo al rivale collezionando due cadute in poche curve e rimontando in sella staccatissimo e chiudendo la gara solo in decima posizione.
Sotto la bandiera a scacchi passavano quindi nell’ordine: Villopoto, Reed a meno di un secondo e Dungey, staccato di quasi sedici secondi.
Quarto Andrew Short seguito da David Millsaps.

Con questa vittoria Ryan Villopoto ha incrementato il suo vantaggio in classifica su Reed, passato da 6 a 9 punti e su Dungey (da 7 a 12 punti). Notevole invece il distacco di James Stewart che è passato da meno 9 a meno 23 punti, quando resta la sola gara di Las Vegas la prossima settimana prima di chiudere le ostilità.
Detto ciò, le possibilità di vittoria finale di Stewart sono davvero ridotte al lumicino, mentre siamo sicuri che Reed e Dungey faranno di tutto per strappare la vittoria finale a Villopoto.
A nostro avviso sarà difficile per i due strappare la leadership a Villopoto, che quest’anno ha mostrato di essere davvero il pilota più in forma e motivato, e infatti ha così commentato la sua vittoria: "Quest’anno abbiamo lavorato davvero bene, e infatti i risultati si stanno vedendo. Adesso è più facile andare a Las Vegas con nove punti di vantaggio su Chad. Spero tanto di essere sul gradino più alto del podio anche la prossima settimana!"

LITES SERIES COSTA OVEST: ELI TOMAC
La serie cadetta ha visto invece la seconda vittoria stagionale per la Honda di Eli Tomac. Il pilota del Colorado ha conquistato subito l’holeshot, davanti a Josh Hansen e al suo compagno di squadra Broc Tickle.
Al secondo giro, però, Hansen ha tentato un sorpasso su Tomac ma è riuscito solo a cadere rimanendo sotto alla moto e rientrando nelle ultime posizioni, per poi rimontare fino alla tredicesima piazza.
Nel frattempo il tedesco della KTM Ken Roczen si faceva sotto e passava Tickle al settimo giro conquistando il secondo posto, mantenendolo fino alla fine. Terzo quindi chiudeva Tickle seguito da Cole Seely e Kyle Cunningham.
Con questa vittoria Tomac si porta a soli due punti dal capofila Tickle, e siamo sicuri che questi due saranno i contendenti al titolo assoluto la prossima settimana a Las Vegas, quando si scontreranno tutti insieme per lo Shootout finale insieme ai piloti che hanno corso fin'ora nella Lites costa Est, dominata da Justin Barcia.

RISULTATI
SUPERCROSS SALT LAKE CITY

Classifica di gara
Classifica 2011

SUPERCROSS LITES SALT LAKE CITY
Classifica di gara
Classifica 2011 Costa Ovest
Classifica 2011 Costa Est


Supercross AMA: tutta la stagione su Omnimoto.it
Prima gara: Anaheim
Seconda gara: Phoenix
Terza gara: Los Angeles
Quarta gara: Oakland
Quinta gara: Anaheim 2
Sesta gara: Houston
Settima gara: San Diego
Ottava gara: Atlanta
Nona gara: Daytona
Undicesima gara: Jacksonville
Dodicesima gara: Toronto
Tredicesima gara: Arlington
Quindicesima gara: Seattle

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , cross , gare , fuoristrada , piloti , ama supercross


Top