Novità

pubblicato il 2 maggio 2011

Yamaha XJ6 "Rosa Italia"

Moto ufficiale del Giro d'Italia 2011, onora il 150° anniversario dell'Unità d'Italia

Yamaha XJ6 "Rosa Italia"
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha XJ6 Rosa Italia - anteprima 1
  • Yamaha XJ6 Rosa Italia - anteprima 2
  • Yamaha XJ6 Rosa Italia - anteprima 3
  • Yamaha XJ6 Rosa Italia - anteprima 4
  • Yamaha XJ6 Rosa Italia - anteprima 5
  • Yamaha XJ6 Rosa Italia - anteprima 6

La scorsa settimana, in occasione del "Il Giovedi del Motociclista" tenutosi presso il Red Point Cafè Milano, abbiamo intervistato il pilota ufficiale del team Yamaha World Superbike Marco Melandri che insieme alla meravigliosa fidanzata (nonché modella, se non si fosse capito!) Manuela Raffaetà, ha svelato al pubblico una versione limited edition della naked facile di Iwata, la nuova Yamaha XJ6 "Rosa Italia". Dedicata al 94° Giro d’Italia, nell’anno delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità del nostro Paese, la 600 cc della Casa dei Diapason si distingue per la sua livrea decisamente… unica.

La base tecnica è la medesima della XJ6 che abbiamo provato lo scorso maggio, ovvero un motore quattro cilindri in linea capace di 78 CV a 10.000 giri/min. e una coppia massima di 59,7 Nm a 8.500 giri/min.. Una moto adatta a chi deve iniziare, o ai motociclisti di ritorno, ma che in mani esperte permette di far "fare strada" senza particolare impegno fisico e psicologico.
Questa versione speciale è "vestita" completamente di rosa perlato e frecce a LED carbon look, inoltre, sul serbatoio ha un richiamo tricolore, un tributo ai 150 anni dell’Unità di Italia.
La XJ6 "Rosa Italia" è già prenotabile presso le concessionarie ufficiali dei Tre Diapason, ad un prezzo di 6.690 euro franco concessionario. Il debutto avverrà il prossimo 7 maggio in occasione della prima tappa del Giro d’Italia 2011, e nel corso dei 21 stage (conclusione il 29 maggio) la naked rosa sarà presente con 25 moto come mezzo di spostamento per i commissari itineranti, la squadra di supporto e come moto staffetta.

CASCO BYE B-GENERATION
Lo scorso appuntamento presso il Red Point Cafè Milano è stato anche l’occasione per presentare l’ultimo modello della gamma caschi BYE 2011, il jet B-Generation, disponibile nelle due varianti di grafiche Doll Skull e Bad Skull. Le grafiche, decisamente accattivanti, sono influenzate dai tipici elementi distintivi della street culture metropolitana. La calotta del casco jet city d’accesso alla gamma ha la calotta esterna doppia, in resina termoplastica e verniciata con decorazioni sottolucido, mentre la calotta interna è a doppia densità per una migliore protezione antiurto. Il jet è dedicato ai più giovani o a chi, scooterista o biker che sia, cerca un casco con un buon rapporto qualità/prezzo.
L’interno è antibatterico traspirante e anallergico, ed il casco è dotato di un sistema con tasto a sgancio rapido ad un prezzo di 105,00 euro. Il B-Generation è disponibile nelle varianti Doll Skull con colorazione Shiny Black con grafica e Bad Skull nei colori Shiny White e Shiny Black con grafica.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Bye B-Generation - anteprima 1
  • Bye B-Generation - anteprima 2
  • Bye B-Generation - anteprima 3
  • Bye B-Generation - anteprima 4
  • Bye B-Generation - anteprima 5
  • Bye B-Generation - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , naked , 600 , superbike , varie , personaggi , caschi , donne motocicliste , personaggi famosi


Top