Curiosità

pubblicato il 30 aprile 2011

In volo sul dirigibile Goodyear

Una opportunità unica per salire sullo "Spirit of Safety II"

In volo sul dirigibile Goodyear
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • In volo con il dirigibile Goodyear - anteprima 1
  • In volo con il dirigibile Goodyear - anteprima 2
  • In volo con il dirigibile Goodyear - anteprima 3
  • In volo con il dirigibile Goodyear - anteprima 4
  • In volo con il dirigibile Goodyear - anteprima 5
  • In volo con il dirigibile Goodyear - anteprima 6

Lo sappiamo, Goodyear è un marchio che non ha molto a che fare con le moto (anche se Dunlop è il brand motociclistico che rappresenta il Gruppo), però la storia che vogliamo raccontarvi oggi è di quelle davvero uniche, che possono capitare nella vita, volare con il dirigibile della Goodyear.

A molti tutto ciò potrà sembrare strano, ma se siete nati a metà degli anni settanta, e avete avuto la fortuna di vivere a Roma, dai vostri ricordi non potrà certo mancare l’immagine del dirigibile Goodyear che volava sui cieli della Capitale.
All’epoca infatti, l’aeromobile era ancorata a Capena, vicino Roma, e frequenti erano i voli sui cieli del centro Italia.
Io stesso, da bambino, ricordo di aver chiesto mille e più volte a mia nonna di portarmi sul dirigibile indicando con la mano il grosso siluro di gomma che volava sopra i tetti di Roma.
E ricordo fermamente, ogni volta che con mio papà facevamo un viaggio imboccando l’autostrada, che poco prima del casello di Fiano Romano, mi contorcevo fuori dal finestrino per scorgere il nasone del dirigibile che si vedeva fuoriuscire dall’hangar.
Oggi quell’hangar non esiste più, ma finalmente dopo tanti anni la Goodyear ha deciso di riportare in Italia lo "Spirito of Safety", per un viaggio itinerante lungo lo stivale.

Lasciarsi sfuggire l’occasione per salire sul mitico dirigibile sarebbe stato davvero imperdonabile, così quando è arrivato l’invito di Goodyear non ci ho pensato un minuto e sono partito.

IN VOLO SU MILANO
Il nostro volo con lo "Spirit of Safety II" avviene all’aeroporto di Bresso, alle porte di Milano. Il primo impatto con l’aeronave è incredibile… 39 metri sono davvero tanti ma siamo al cospetto di un mastodonte che si muove con la leggerezza di una farfalla.
Saliamo in cabina, una persona sale e una scende, si fa ciò per non sbilanciare il dirigibile. C’è posto a sedere per sole cinque persone, compreso il pilota.
Ci sediamo, mettiamo la cintura e indossiamo la cuffia per parlare con il pilota. Il Capitano Florian dà tutto motore e il dirigibile punta dolcemente verso il cielo.
L’impressione è di essere su un tappeto volante… tutto avviene lentamente e morbidamente. Non c’è nulla in comune con un volo in aeroplano o in elicottero. Il dirigibile cabra e picchia con delicatezza e si sposta dolcemente con i motori al minimo, permettendo di godere di un panorama fantastico.
I comandi sono semplici: con la pedaliera Florian muove il timone di coda per spostarsi a destra e sinistra, mentre due ruote ai lati del seggiolino consentono all’aeromobile di cabrare o picchiare.
L’involucro del dirigibile è riempito di Elio, ma appena sopra alla cabina vi è una sezione nella quale viene inserita solo aria. Il funzionamento è semplice: quando il dirigibile sale in quota, la pressione dell’elio sale e l’aria viene evacuata, mentre viene ripompata dentro quando il dirigibile scende di quota.
La velocità di crociera è 32 miglia orarie, mentre quella massima raggiunge i 53mph, quindi un modo di spostarsi assai lento, quasi d’altri tempi.
Il nostro volo, purtroppo, dura solo mezz’ora, le condizioni meteo stanno peggiorando rapidamente ed è bene rientrare alla base, fieri di aver avuto l’opportunità di essere passeggeri di un volo così anomalo ed esclusivo.


LO SPIRIT OF SAFETY II IN ITALIA
Il dirigibile Goodyear è storicamente un ambasciatore della sicurezza stradale e sarà partner ufficiale del Giro d’Italia nell’anno del 150° dell’Unità. Il dirigibile sarà in Italia per tutto il mese di maggio
per un vero e proprio tour promosso da Goodyear per sottolineare l'importanza della sicurezza stradale e testimoniare l’impegno dell’Azienda nel promuoverla.
"Vogliamo essere riconosciuti come ambasciatori della sicurezza stradale. - dichiara Elena Versari, Direttore Marketing Goodyear Dunlop Italia - A meno di un mese dal lancio del progetto "Sicuri Insieme. Goodyear per l’educazione stradale", riportiamo in Italia la nostra storica icona nell’ambito del Goodyear Safety Tour europeo. Per tutto il mese di maggio il dirigibile sarà il punto focale di eventi e attività che coinvolgeranno, i nostri clienti, la stampa, i cittadini e i dipendenti. Seguiremo poi le tappe del Giro d’Italia che, oltre a consentirci di percorrere da nord a sud la nostra penisola alla scoperta della storia dell’Unità, condivide ed esprime da sempre i valori della sicurezza stradale, attraverso la manifestazione BiciScuola e le attività della Polizia Stradale e del suo storico Pullman Azzurro."

Il dirigibile Goodyear solcherà i cieli italiani partendo dalla Liguria e dopo una tappa milanese di due giorni, raggiungerà Torino, per inaugurare la partenza del Giro d’Italia. Dal 7 al 29 maggio, seguirà le tappe di Venaria Reale - Torino, Alba - Parma, Messina - Etna, Castefidardo - Ravenna, Conegliano - Gardeccia/Val di Fassa, Belluno - Nevegal, Bergamo - Macugnaga, e naturalmente Milano, dove saluterà l’arrivo della corsa. Durante il suo tour italiano, il dirigibile sarà anche a Lucca, Roma, Reggio Calabria, Pescara e Ravenna.

In volo sul dirigibile Goodyear

In volo sul dirigibile Goodyear

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , curiosità , varie , editoriale , viaggi


Top