Eventi

pubblicato il 22 aprile 2011

Italian Stunt Fest 2011

A Ortona la prima edizione: quattro giorni di trick!

Italian Stunt Fest 2011

L'Italian Stunt Fest nasce dalla passione di alcuni free rider italiani per lo stuntriding. Organizzato dal team stunt italiano Swot Gang e dai francesi Riviera Stunt Riders, l’ISF, attualmente alla sua prima edizione, si presenta come una manifestazione unica nel suo genere. Questo evento deriva dalla passione di molti freeriders, italiani e stranieri, per lo stunt e dalla voglia di riuscire a far conoscere a tutti gli appassionati del genere questa nuova disciplina, dove oltreoceano ormai è diffusa da molti anni.

L' ISF si svolgerà nel Circuito Internazionale D’Abruzzo ad Ortona (CH) dal 26 al 29 Maggio 2011, e durante l'evento saranno presenti quattro aree messe a disposizione dei partecipanti, dove all’interno sarà possibile esibirsi in wheelie, stoppie, trick, e drifting, con moto di tutte le cilindrate, scooter stunt e quad. Saranno messe a disposizione, di chi vorrà provare, alcune moto da stuntriding e drifting, messe a disposizione dall'azienda TSP moto, specializzata nella preparazione di moto per lla specialità.
Inoltre ci sarà assistenza per il cambio gomme alle moto, abbastanza… indispensabile! Tutti i riders, che vorranno partecipare o solo cimetarsi in qualche evoluzione, dovranno naturalmente indossare abbigliamento tecnico e protezioni obbligatorie.

1° CONTEST ESTERME RIDERS
In occasione dell’ISF si terrà per la prima volta in Italia il Contest Extreme Riders "Italy edition", si tratterà di una vera e propria sfida a colpi di trick, impennate e stoppie, dove una giuria selezionata avrà il compito di assegnare un punteggio ad ogni esibizione e solo il rider che si aggiudicherà la valutazione più alta sarà incoronato vincitore dell’extreme riders.

Ma le sorprese non finiscono qui. Durante l'Italian Stunt Fest, sarà messa a disposizione dei presenti la Wheelie Machine, una moto allestita su una particolare struttura che riproduce le sensazioni e le inclinazioni che si hanno durante un'impennata. Si tratta sostanzialmente di un simulatore di impennata che i ragazzi dei Riviera porteranno direttamente da Nizza per la gioia dei meno esperti che non vogliono rinunciare alla sensazione di stare seduti su una moto durante un’impennata.
Direttamente dagli Stati Uniti inoltre, ci sarà la possibilirà di provare e vedere dal vivo come funziona il Wheelie Teach, un nuovo sistema utilizzato per imparare ad impennare in tutta sicurezza, dato che permette diverse regolazioni per evitare che la moto si ribalti, ideato soprattutto per quegli stuntman che vogliono migliorarsi nel provare nuovi trick sempre più complessi.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , gare , quad , freestyle


Top