Attualità e Mercato

pubblicato il 20 aprile 2011

Max Biaggi premiato in Campidoglio

Il "Corsaro" riceve la medaglia di bronzo di Roma Capitale

Max Biaggi premiato in Campidoglio

Il Campione del Mondo della Superbike 2010 Max Biaggi ha visitato ieri il Campidoglio, dove ha incontrato il sindaco Gianni Alemanno. I due si sono scambiati dei "doni". Alemanno ha dato al "Corsaro" la medaglia di bronzo di Roma Capitale, mentre il pilota ufficiale Aprilia ha regalato al Sindaco di Roma, un casco.

Con l’occasione Max ha parlato del suo rapporto con Valentino Rossi. Di certo il Campione SBK sta maturando (del resto il pilota romano oramai va per i 40 anni!), e non è più il pilota "ruvido" di una volta. Certo l’ultimo "scambio" con Marco Melandri a Donington Park non è stato dei migliori, ma almeno subito dopo aver schiaffeggiato Macio, si è scusato.
Alla sede del Comune capitolino, ha sotterrato dunque l’ascia di guerra con il Dottore, così dichiarando: "Gli attriti passano e si va avanti, ognuno guarda le proprie cose, ma Valentino è stato per me, per anni, comunque, il mio Coppi o il mio Bartali".
Il Corsaro ha poi aggiunto: "Ormai siamo un po' più maturi, corriamo in due campionati diversi, non siamo più adolescenti e riconosciamo ognuno l'operato dell'altro, il lavoro fatto che anche a lui è riuscito molto bene, forse meglio".
Il Sindaco invece, ha così definito Max: "Biaggi è un vero sportivo entrato nella leggenda, che rende onore alla nostra città".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , superbike , curiosità , personaggi , piloti , personaggi famosi


Top