Attualità e Mercato

pubblicato il 20 aprile 2011

Polaris Industries ha acquisito Indian Motorcycles

Ancora più moto dopo Victory Motorcycles

Polaris Industries ha acquisito Indian Motorcycles

Polaris Industries Inc ha acquisito un marchio storico del motociclismo: Indian Motorcycles. La prima è una azienda che produce principalmente ATV e motoslitte, industria forte di un fatturato, per il solo 2010, di 1.991 miliardi di dollari, mentre la seconda è un marchio nato nel lontanissimo 1901 (la prima casa motociclistica statunitense), che fino ad oggi ha prodotto una piccola serie di moto bicilindriche.

Polaris ha però già esperienza nel settore moto, dato che solo pochi anni fa ha acquisito un altro marchio importante del motociclismo a stelle e strisce, la Victory Motorcycles, industria di bicilindriche di importante cubatura nel segmento custom/cruiser.
Nella giornata di ieri dunque, l’azienda di quad ha "assimilato" lo storico marchio Indian Motorcycles, che già era stato salvato in extremis nel 2006. Ora sicuramente arriverà aria fresca al marchio (di colore verde, i famosi "greenback", i "verdoni"), ma di certo l’unica cosa da evitare sarà la sovrapposizione con la Victory, vista la tipologia simile di mercato. Molto probabilmente entrambe continueranno con la stessa filosofia industriale, con la differenza che magari la Indian si specializzerà ancora di più su delle special dal gusto retrò.

"Siamo entusiasti di essere parte della rivitalizzazione di un brand tipicamente americano" - ha dichiarato Scott Wine, Amministratore delegato di Polaris Industries Inc. - "Indian ha costruito la prima motocicletta americana. Con la nostra tecnologia e la nostra esperienza, siamo fiduciosi nel poter ricreare le classiche Indian per la quale l’azienda è famosa, esaltata dalla qualità e dalle prestazioni di cui sono note Polaris e Victory".

E’ entusiasta anche Stephen Julius, Presidente e Amministratore delegato della Stellican (Società che lavora nella finanza che acquisì Indian Motorcycle pochi anni fa, e proprietaria anche della Riva Cantieri e del Vicenza Calcio S.p.A.): "Siamo lieti di aver raggiunto un accordo con la Polaris. Polaris utilizzerà i suoi punti di forza ben noti in ingegneria, nella produzione e nella distribuzione, per completare la missione che abbiamo intrapreso nel rilancio del marchio nel 2006: sfruttare l'enorme potenziale del marchio Indian. Polaris è il proprietario più logico di Indian Motorcycle, ed è l’azienda più completa per aggredire, grazie alla storia del marchio Indian, il mercato motociclistico".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , chopper , mercato


Top