Sport

pubblicato il 18 aprile 2011

Red Bull X-Fighters 2011: vittoria a Torres

A Dubai è lo spagnolo a "volare" più alto!

Red Bull X-Fighters 2011: vittoria a Torres
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Red Bull X Fighters 2011 - Dubai gara - anteprima 1
  • Red Bull X Fighters 2011 - Dubai gara - anteprima 2
  • Red Bull X Fighters 2011 - Dubai gara - anteprima 3
  • Red Bull X Fighters 2011 - Dubai gara - anteprima 4
  • Red Bull X Fighters 2011 - Dubai gara - anteprima 5
  • Red Bull X Fighters 2011 - Dubai gara - anteprima 6

Ben 15.000 le persone a Dubai, che hanno assistito, insieme all’Emiro di Dubai, a questo primo evento del Red Bull X-Fighters 2011. La situazione dall’ultima volta non è cambiata: a vincere infatti, è stato lo spagnolo Dany Torres, il medesimo primo classificato dell’ultima gara del 2010, quella di Roma.
Dodici i partecipanti a questo esordio per il 2011, che hanno gareggiato con uno sfondo più che particolare, un palazzo artificiale di sabbia, davanti alla silhouette del Jumeirah Beach.
Le tribune erano pienissime, e vista la particolarità dell’evento, è addirittura piovuto!

Salti con un’altezza da 15 metri, e con una lunghezza fino a 30 metri, hanno visto come protagonista il ventitreenne spagnolo, che ha beffato il favorito dell’evento, il norvegese Andre Villa. Il campione in carica Nate Adams si è dovuto invece arrendere già nella semifinale e si è accontentato di un terzo posto. "La pressione è stata enorme e il livello alto. Cercherò di riconquistare il primo posto in Brasilia" ha dichiarato Adams.
Il Neozelandese Levi Sherwood, famoso per la sua agilità, si è piazzato con la sua KTM250SX dietro Blake Williams (AUS) al quinto posto.
Dopo l’esordio per questo 2011 dalla Capitale degli Emirati Arabi, Dubai, il Tour farà il suo debutto a Brasilia, il 28 maggio, all’Esplanada dos Ministèrios.

Classifica finale
1. Danny Torres (ESP),
2. Andre Villa (NOR),
3. Nate Adams (USA),
4. Blake Williams (AUS),
5. Levi Sherwood (NZL),
6. Eigo Sato (JPA),
7. Robbie Maddison (AUS),
8. Adam Jones (USA),
9. Taka Higashino (JPA),
10. Rob Adelberg (AUS),
11. Lance Coury (USA),
12. Jackson Strong (AUS)

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , gare , red bull


Top