Sport

pubblicato il 14 aprile 2011

FMI: Sei Giorni Enduro in Italia

Nel 2013, il Campionato del Mondo a Squadre per Nazioni sarà in Italia

FMI: Sei Giorni Enduro in Italia

La Federazione Motociclistica Internazionale (FIM) ha definitivamente assegnato alla Federazione Motociclistica Italiana (FMI) l’organizzazione della Sei Giorni di Enduro 2013, Campionato del Mondo a Squadre per nazioni.
La Federazione italiana, dopo una serie di valutazioni e dopo avere assunto i necessari contatti con le Autorità locali potenzialmente coinvolte nell’evento, ha deciso di organizzare la gara in Sardegna, con centro operativo ad Olbia.

"La FMI è orgogliosa di poter organizzare la Sei Giorni di Enduro, cento anni dopo la sua prima edizione del 1913 e per la decima volta in Italia, dove mancava dal 1997 – ha commentato il Presidente Paolo Sesti -. In quell’ultima occasione, a Lumezzane, i "caschi rossi" fecero l’en plein vincendo sia il Trofeo mondiale che il Vaso d’argento (ora Trofeo Junior). Il nostro augurio è che lo stesso possa accadere in Sardegna, ma questo risultato dipenderà anche dai nostri avversari. Dipenderà invece da noi, e sono sicuro che sapremo centrare questo obiettivo – ha concluso Sesti - far sì che ancora una volta l’Italia sia in testa dal punto di vista organizzativo, tecnico e dell’immagine, come è stato nei numerosi eventi di caratura internazionale che la FMI ha ospitato e organizzato negli ultimi anni".

Nel corso delle prossime settimane è stato programmato un incontro con i Moto Club della Sardegna, per illustrare le caratteristiche della manifestazione e per definire ruoli e competenze, dando così avvio alla prima fase operativa della manifestazione.

Autore: Redazione

Tag: Sport , enduro , gare , fuoristrada


Top