Accessori

pubblicato il 11 aprile 2011

Pedane GPR per le supersportive del momento

Il popolare produttore di scarichi si lancia nel campo delle leghe leggere

Pedane GPR per le supersportive del momento
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Pedane in Ergal GPR - anteprima 1
  • Pedane in Ergal GPR - anteprima 2
  • Pedane in Ergal GPR - anteprima 3

La GPR, azienda nota per la sua ampia linea di scarichi, presenta ora una nuova gamma di pedane arretrate in ergal, sviluppate grazie all’esperienza maturata nelle ultime due stagioni con i team Superbike, dalla quale è nata questa linea di accessori ipersportivi per tutte le miglior moto sul mercato.

Gli articoli sono tutti realizzati in Ergal T6 7065 il miglior alluminio reperibile sul mercato, con trattamento anodico anti-usura. La posizione di guida può essere modificata a piacimento con un minimo di 12 posizioni con regolazioni eccentriche. I poggiapiedi vengono realizzati con una speciale godronatura antiscivolo e tutte le pedane sono realizzate con un calcolo specifico di rottura studiato moto per moto.

Una caratteristica interessante di questi prodotti GPR, è che la maggior parte delle applicazioni prevede che il cambio possa essere utilizzato in versione rovesciata semplicemente invertendo la posizione di installazione dei componenti. Oltre a ciò, è possibile, per quasi tutti i codici a catalogo, acquistare separatamente le pedane arretrate dal regolatore di posizione.
L’installazione è semplicissima, gli articoli vengono infatti spediti già assemblati, quindi è sufficiente installarle sulla moto.

Le pedane in Ergal GPR sono già disponibili per: BMW S 1000 RR, Honda CBR 600/1000, Suzuki GSXR 600/750/1000 e Yamaha YZF-R1, ma la gamma è in continuo ampliamento.
Il colore standard a magazzino è il nero, ma tutte le pedane sono personalizzabili nei principali colori quali argento, rosso, oro , verde , azzurro, con la possibilità anche di abbinare due colori sulla stessa pedana (esempio nero+ argento o rosso+nero o oro+rosso ….etc).
Il prodotto, totalmente Made in Italy, viene consegnato in 10gg lavorativi dall’ordine, con prezzi a partire da 220 euro più iva al pubblico.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Accessori , 1000 , quadricilindriche , 600 , tuning , accessori , pista , parti speciali


Top