Sport

pubblicato il 6 aprile 2011

Trofei Honda 2011

Sono partite da Vallelunga le Hornet, CBR600F e CBR600RR CUP

Trofei Honda 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Trofei Honda 2011 - Vallelunga - anteprima 1
  • Trofei Honda 2011 - Vallelunga - anteprima 2
  • Trofei Honda 2011 - Vallelunga - anteprima 3
  • Trofei Honda 2011 - Vallelunga - anteprima 4
  • Trofei Honda 2011 - Vallelunga - anteprima 5
  • Trofei Honda 2011 - Vallelunga - anteprima 6

Il weekend non poteva iniziare meglio per i Trofei Honda 2011, baciati da un caldo sole primaverile che ha reso perfette le giornate sulla pista di Vallelunga lo scorso weekend, 2 e 3 aprile, dove tutti i trofei del Costruttore nipponico hanno inaugurato la stagione, con la sola esclusione della RS125GP Trophy che quest’anno si disputa nell’ambito del CIV.

Oltre alle avvincventi gare che OmniCorse.it ha seguito, ora per ora, con il Pit-Live dedicato alla Hornet Cup e alla CBR600F Cup, il weekend ha visto numerosi altri protagonisti darsi battaglia tra i cordoli del circuito laziale.

Suspance alle stelle nella CBR 600RR Cup con due bandiere rosse provocate da incidenti molto spettacolari ma, fortunatamente, senza conseguenze per i piloti. Alla terza partenza il più veloce a scattare è stato Prattichizzo, superato da Giugovaz durante il secondo giro, da quel momento in poi in bagarre con Zerbo, sceso dalla Hornet e salito sulla CBR600RR e che nonostante i numerosi assalti non è riuscito ad avere la meglio sull’avversario, vittorioso nella sua prima gara in sella alla supersportiva gestita dal Team Moto Engine.

Terzo in solitario Prattichizzo davanti a Raffaele Vargas , quarto assoluto e primo della classifica Under 21. Quinto e molto penalizzato dalle bandiere rosse è giunto Lorenzo Segoni. Ottimo sesto posto per Filippo Benini, secondo della classifica Under 21, che ha preceduto in volata Fabio Laviola del Team OBC Racing. Davvero degno di nota l’ottavo posto finale di Marco Faccani che, dopo due stagioni da protagonista nell’RS125GP Trophy, all’esordio sulla CBR600RR del trofeo ha conquistato al sabato una perentoria pole position. Marco Guetti e Andrea Tucci chiudono la top ten mentre un coriaceo Roberto Miele ha lottato per tutto il week-end contro il dolore provocatogli da un’ernia raccogliendo punti preziosi.

Autore: Redazione

Tag: Sport , quadricilindriche , 600 , monomarca , donne motocicliste , piloti


Top