Abbigliamento

pubblicato il 5 aprile 2011

Zandonà: Shark Armour

La massima protezione, ad un prezzo accessibile

Zandonà: Shark Armour
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Zandonà Shark Armour - anteprima 1
  • Zandonà Shark Armour - anteprima 2
  • Zandonà Shark Armour - anteprima 3

Zandonà, famoso produttore italiano di protezioni, offre un prodotto particolarmente interessante dal punto di vista della salvaguardia passiva del motociclista.
La novità si chiama Shark Armour, ed è un sistema di protezione completo per il torace (schiena più sterno). Il capo è realizzato con materiali pregiati e speciali come l’S.R.T. (Sweat Removing Textile – tessuto traspirante 3D che espelle il sudore) ed il completo è omologato CE.
Il parasterno attutisce notevolmente l’urto poiché è stato realizzato con la stessa tecnologia dei paraschiena.

Lo Shark Armour è realizzato con materiali plastici ad alta tecnologia che si deformano ma non si scheggiano, e con E.V.C. (Evoluted Viscoelastic Cells), innovativa gomma idrorepellente anti-shock ad alto rapporto performance/peso/spessore.
Le scocche del paraschiena sono congiunte da un sistema lamellare che garantisce la distribuzione del colpo in tutta la superficie della protezione, e la protezione dispone inoltre del sistema Anti-Torsion che limita la torsione prona. Naturalmente snodandosi, il confort è garantito.
Abbiamo parlato di omologazione CE. Il paraschiena offre il massimo della protezione disponibile sul mercato. Questi infatti, è certificato secondo la normativa EN1621-2/03 Liv.2, mentre il parasterno è certificato CE secondo la normativa EN1621-2/03.
Due le colorazioni, bianco o nero, mentre le taglie vanno dalla XS alla XL.
Il prezzo al pubblico varia dai 139,80 ai 154,80 euro, a seconda della taglia.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , protezioni


Top