Sport

pubblicato il 4 aprile 2011

TT di Man 2011: Rico Penzkofer ci sarà

L'asso tedesco punta alle prime dieci posizioni

TT di Man 2011: Rico Penzkofer ci sarà

Dopo una splendida performance l'anno scorso, che lo vide girare con una media di quasi 125 miglia all'ora, l’asso tedesco Rico Penzkofer, ha deciso di partecipare anche per quest’anno al TT di Man. Il tedesco mira a una posizione nella top ten. E’ il suo terzo anno nelle gare del TT, e a 35 anni Rico ha conquistato (l’anno scorso) il dodicesimo posto nel Senior TT, ad una media di 124,926 mph. In sostanza, il podio è alla sua portata, e quest’anno farà il possibile per salirci sopra.

LA GERMANIA AL TT
La Germania ha un eccellente record al Mountain Course. Georg Meier e Werner Haas hanno in bacheca due coppe per un primo posto, e Walter Schneider, Fritz Hillebrand, Max Deubel, Klaus Enders, SiggiSchauzu, Georg Auerbacher, Heinz Luthringhauser e Rolf Steinhausen hanno dominato la classe sidecar negli anni '50, '60 e '70.
Nonostante questo passato importante, negli ultimi anni la Germania non è riuscita ad ottenere risultati di una certa importanza. C’è poco, ricordiamo Helmut Dähne, che è stato l'ultimo tedesco a finire sul podio quando ha preso la seconda posizione nel 1986, mentre per la Production B TT, segnaliamo Klaus Klein nel 1982 e nel 1984, e nel 1985 Peter Rubatto, finito quarto. Rubatto, settimo nel 1987 al Mondiale di Formula One Race, rappresenta l'ultima volta di un pilota tedesco che è finito nella top ten, ma Penzkofer ha altissime possibilità di "replica" per questo 2011.

Il pilota di Borna ha debuttato al TT nel 2009, vincendo due targhe di bronzo nelle gare Supersport con il miglior piazzamento su 30 piloti, e il giro più veloce (119,240 mph). Nel 2010 ha avuto un notevole miglioramento, ha gareggiato con una BMW conquistando la 17° posizione e un lap di 124 mph in gara Superbike, e un 12° posto nella Senior Race. Ora ha cinque targhe di bronzo a suo nome ed è uno dei 27 piloti più veloci ad aver corso il TT.
Per il 2011, Penzkofer, che ha concluso quinto a Macau Grand Prix 2009, nonché ex vincitore del Mondiale Endurance, tornerà con lo stesso team di supporto e continuerà con le moto dell’Elica per attaccare la categoria Superbike e le gare Senior. In supersport poi, farà nuovamente le due gare, ma con Yamaha.

Paul Phillips, TT e Motorsport Development Manager ha così commentato: "La Germania ha una forte tradizione al TT e anche se non hanno avuto molto successo di recente, è bello vedere Rico tra i piloti a combattere per il podio. Sono sicuro che verrà aggiunto alla storia del TT, e onorerà il suo paese. Raggiungerà i risultati meritati, ha un gran talento".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , gare , piloti , tourist trophy


Top