Sport

pubblicato il 2 aprile 2011

CIV 2011: la Coppa Italia Moto parte da Vallelunga

Undici le gare in programma. Al debutto la Coppa Italia 125 Sp

CIV 2011: la Coppa Italia Moto parte da Vallelunga

Il sole e una temperatura piacevole hanno dato il benvenuto a Vallelunga alle prime sessioni di prove libere della stagione 2011 della Coppa Italia Velocità moto organizzata dalla Federazione Motociclistica Italiana.

125 SP
E' considerata da sempre il "trampolino di lancio" dei giovani piloti pronti a fare il grande salto nelle categorie nazionali e internazionali. Tanti i campioni di oggi che in passato hanno partecipato alla Coppa Italia per poi sfondare definitivamente nella MotoGP e nei campionati mondiali delle derivate di serie: tra questi, il romano Michel Fabrizio, che si impose nella stagione 2001 in sella all’Aprilia del Team Gabrielli. "Correre nella Coppa Italia è stato utilissimo nel mio percorso di avvicinamento alle categorie maggiori – dice il 26enne romano, portacolori del Team Suzuki Alstare nel mondiale Superbike – ero piccolo e nel corso di quella stagione ho imparato molte cose nella gestione della moto e nella messa a punto generale. Ai piloti in "erba" consiglio di fare questa esperienza per il loro futuro e ai ragazzi che scenderanno in pista domenica, prima di pensare ai risultati dico di divertirsi il più possibile".

LE PROMESSE 2011
Lo stesso team che dieci anni fa ha portato alla vittoria Fabrizio ora si chiama Racing Team Gabrielli e quest’anno gestisce due giovani piloti di belle speranze supportati dalla FMI come Team Italia, Manuel Pagliani e Michael Ruben Rinaldi. "Con la mia Aprilia mi sono trovato bene sin dalle prime prove e per domenica sono molto fiducioso – dice il 16enne romagnolo Rinaldi – spero di riuscire a correre nel gruppetto dei migliori, per poi giocarmi il podio nel finale". Tra i favoriti c’è il vincitore dell’edizione 2010, il 20enne genovese Luca Oppedisano (Kawasaki), che dovrà guardarsi dagli attacchi di molti suoi "colleghi": tra gli altri, il veneto Alex Calgaro, il romagnolo Massimiliano Spedale e il campano Benito De Nigro. Da segnalare la presenza dei romani Elia Veronesi, Fiorenzo Palli, alla loro seconda stagione di Coppa Italia, e dei concittadini Fabrizio Lovino, Simone Mazzola e Riccardo Ermini, che domenica invece si ritroveranno al debutto assoluto.

LA MARCHETTI E' DECISA
Letizia Marchetti abita a Civita Castellana, considera quella di Campagnano la pista di casa e domenica partirà con un solo obiettivo, il primo posto. Nel 2010, in occasione della tappa unica del Trofeo Femminile FMI, corsa proprio sul circuito capitolino, la pilota Suzuki Team Crazy Old Men arrivò prima della sua categoria ma quarta assoluta, appena fuori dal podio. "Quella dello scorso anno è stata una gara particolare, in occasione della quale non sono riuscita ad esprimermi al meglio – dice Letizia – ora ho proprio voglia di riscattare quella prestazione così così". La pilota laziale dovrà vedersela con la favorita, Manuela La Licata, e con un nutrito gruppo di 20 avversarie pronte a lottare per la zona alta della classifica.

MONOMARCA E MONOGOMMA
Oltre alla Coppa Italia 125 Sp e al Trofeo Femminile FMI, a Vallelunga sono in programma le prime tappe stagionali dei trofei monomarca Honda (co CBR600F Cup e Hornet Cup LIVE su OmniCorse.it) e Kawasaki Ninja Trophy 600. In pista scenderanno anche gli iscritti dei monogomma Trofeo Italiano Amatori (Metzeler) e Dunlop Cup mentre i più giovani si sfideranno nel Trofeo Moriwaki 250 4T e nel Trofeo Italia PreGP 125.

PROGRAMMA GARE E INTERNET
Domani è il giorno di qualifiche (si entrerà gratis, prove dalle 8:30 alle 19:30) e domenica scatteranno le gare, con il primo start previsto per le 9:30. Il biglietto costerà 15 euro (ridotto 10, omaggio per gli under 14).

Autore: Redazione

Tag: Sport , quadricilindriche , donne motocicliste , piloti , civ


Top