Sport

pubblicato il 1 aprile 2011

Infront: aperta la gara d'appalto per la fornitura pneumatici 2013

L'esclusiva Pirelli scade nel 2012, chi sarà il prossimo?

Infront: aperta la gara d'appalto per la fornitura pneumatici 2013

La Infront Motor Sports, l'azienda italiana che organizza e promuove il Campionato del Mondo FIM Superbike, ha annunciato ieri l'apertura della procedura d'appalto per assegnare il contratto per la fornitura esclusiva di pneumatici dei Campionati indetti dalla Infront per le stagioni 2013, 2014 e 2015.
L’appalto, ovviamente, non interessa la sola Superbike, ma anche le altre classi organizzate dalla Infront: il Mondiale Supersport, la Coppa FIM Superstock 1000 e il Campionato Europeo UEM Superstock 600.

La gara di appalto è aperta a tutti i produttori di pneumatici che possano "dimostrare una collaudata esperienza internazionale ed un know-how nella fornitura di pneumatici da competizione nell'ambito di campionati motociclistici a livello professionistico".

Infront Motor Sports si riserva il diritto di valutare il livello dei candidati prima di fornire informazioni specifiche sull'appalto.

Quale sarà quindi il prossimo fornitore di gomme per la Superbike? E’ plausibile pensare che la Pirelli, dopo la Formula Uno, sia interessata a sbarcare in MotoGP, e lasciare spazio ad altri marchi in Superbike? A nostro avviso la WSBK è stata un veicolo di comunicazione importantissimo per la Pirelli, e di ciò se ne sono sicuramente accorti gli altri produttori di gomme.
Potrebbe essere la Michelin ad entrare in superbike al posto di Pirelli? A nostro avviso sì, perché il produttore francese è l’unico a non essere impegnato in questo momento in un campionato ufficiale come fornitore unico, visto che la MotoGP è appannaggio di Bridgestone e la Moto2 è territorio Dunlop.
Staremo a vedere.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , motogp , supersport , superbike , gomme , gare , superstock


Top