Sport

pubblicato il 30 marzo 2011

MotoGP, Jerez, Yamaha: Lorenzo e Spies pronti per la gara

Jorge non vuole deludere i suoi tifosi

MotoGP, Jerez, Yamaha: Lorenzo e Spies pronti per la gara

Siamo ormai alle porte del secondo round del Campionato MotoGP 2011 a Jerez de la Frontera, in Spagna, e i piloti del Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo e Ben Spies fanno i loro pronostici sul prossimo intenso weekend di gara. Il rapporto di Lorenzo con il tracciato andaluso è molto speciale, soprattutto per le vittorie conseguite nel 2006 e nel 2007, sulla strada verso i due titoli iridati in classe 250cc. La sua ultima visita al circuito fu non meno spettacolare, con una vittoria agguantata dopo un recupero su Valentino Rossi prima e su Dani Pedrosa poi.
Il neo-pilota Yamaha Factory Racing Ben Spies arriva a Jerez memore del risultato dello scorso anno, quando senza conoscere il circuito si classificò ottavo in griglia di partenza e fu poi costretto al ritiro in gara dopo 20 giri.

Jorge Lorenzo: "Sono pronto per la gara di Jerez. Abbiamo cominciato il campionato molto bene in Qatar e credo che ci siano tutte le condizioni per fare molto bene davanti ai miei tifosi e al mio Fan Club. L’anno scorso la situazione era molto simile e forse quella fu la gara migliore della mia carriera, con quel recupero nei giri finali... Non posso fare previsioni per domenica ma io e la mia squadra faremo certamente del nostro meglio per essere davanti. Jerez è un posto speciale per me, forse il più bel circuito al mondo. Il mio ricordo più bello? Quando corsi davanti a 100000 persone il giorno dopo aver compiuto 15 anni!"

Ben Spies: "Ho del lavoro da finire a Jerez... Il circuito mi piace molto e l’anno scorso fui molto deluso per non aver raccolto punti in gara. Ora correrò con la Yamaha ufficiale e credo che il risultato sarà differente! L’anno scorso non conoscevo il circuito, ma ora finalmente mi posso concentrare sulla messa a punto della M1 e vedremo cosa succederà. Jerez è la gara di casa del mio compagno di squadra, quindi mi aspetto una grande atmosfera."

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , piloti


Top