Eventi

pubblicato il 29 marzo 2011

Asimotoshow 2011: dal 13 al 15 maggio a Varano de' Melegari

Si celebrano i 110 anni di Indian , i 100 di Benelli e i 90 di Moto Guzzi

Asimotoshow 2011: dal 13 al 15 maggio a Varano de' Melegari
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Asimotoshow 2009 - anteprima 1
  • Asimotoshow 2009 - anteprima 2
  • Asimotoshow 2009 - anteprima 3
  • Asimotoshow 2009 - anteprima 4
  • Asimotoshow 2009 - anteprima 5
  • Asimotoshow 2009 - anteprima 6

La decima edizione del tradizionale appuntamento dell’Asimotoshow ospitato nell’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari si presenta quest’anno particolarmente ricca di eventi e di celebrazioni.
La prima è un’autocelebrazione, in quanto tagliare il traguardo delle 10 edizioni è comunque un importante punto di arrivo per questo evento, che è cresciuto nella continuità della sua filosofia d’incontro e rassegna, che ha saputo coniugare lo spettacolo delle moto in pista e in esposizione, e l’atmosfera di mega raduno di semplici appassionati e grandi campioni accomunati dall’amore per le due ruote.
Negli ultimi anni si è aggiunto anche un terzo elemento, quello del pubblico, che sempre più numeroso ha preso la via di Varano per visitare, nella tre giorni, il paddock e per godersi sulle tribune lo spettacolo offerto dalla pista, sulla quale scorrono in parata oltre 600 motociclette di tutte le età.

TRE MARCHI IMPORTANTI
Per l’edizione 2011 sono in preparazione le celebrazioni di tre grandi marche che hanno fatto la storia del motociclismo, in campo produttivo, tecnologico e per certi versi, sociale, avendo consentito, sia pure in periodi diversi, la mobilità delle persone.
Indian: 110 anni dalla fondazione, Benelli che trova le sue prime radici nel 1911 proprio 100 anni fa e che 10 anni dopo si affaccia alla produzione, e Moto Guzzi che compie 90 anni.
Tre aziende con tre storie piene di momenti gloriosi e parentesi che ne potevano decretare la scomparsa, ma che, grazie alla potenza della loro immagine, sono ancora presenti sul piano industriale e commerciale, sia pure in ambiti molto diversi per target e consistenza numerica.

Saranno presenti a Varano numerosi piloti, quelli che hanno portato alla vittoria queste motociclette contribuendo al progresso e al successo commerciale delle sopraccitate marche, in quanto, i successi sportivi sono stati decisivi, in diverse occasioni, per la sopravvivenza stessa delle case costruttrici.
In conseguenza delle nuove disposizioni regolamentari, entrate in vigore un anno fa, che consentono di reimmatricolare tutti i veicoli radiati per qualsivoglia ragione, si potranno vedere quest’anno a Varano alcuni motocicli dei quali si erano perse le tracce, per mancanza di interesse al restauro e questo grazie all’opera dell’ASI, che queste nuove regole ha contribuito a scriverle e le ha fortemente sostenute con battaglie di anni.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , raduni , curiosità , autodromi , vintage


Top