Eventi

pubblicato il 28 marzo 2011

Franco Picco Adventures in Argentina

Una proposta del pluricampione per viaggiare in Sudamerica

Franco Picco Adventures in Argentina
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Franco Picco Adventure in Argentina - anteprima 1
  • Franco Picco Adventure in Argentina - anteprima 2
  • Franco Picco Adventure in Argentina - anteprima 3
  • Franco Picco Adventure in Argentina - anteprima 4
  • Franco Picco Adventure in Argentina - anteprima 5
  • Franco Picco Adventure in Argentina - anteprima 6

Il trasferimento della Dakar in Sud America ha fatto conoscere ai motociclisti meravigliosi scenari ed itinerari di incredibile bellezza. Ed è proprio su quegli itinerari che lo hanno visto grande protagonista delle ultime due edizioni della gara, che Franco Picco, un nome che non ha bisogno di presentazioni, ha puntato la sua bussola per le nuove proposte di avventura in moto: destinazione il Nord Ovest Argentino.
La scelta è sicuramente legata alla possibilità di ampliare l’offerta di viaggi in fuoristrada, dei quali il campionissimo veneto è esperto organizzatore da molti anni, ma anche al fatto che il 2011 sicuramente non è l’anno giusto per fare escursioni in Africa.

Lo scouting del percorso è terminato da poco: il gruppo incaricato da Picco, coordinato dalla guida esperta locale Jonson Reinoso e supportata da Marcelo Rios, giornalista sportivo e curatore della logistica, ha tracciato la rotta che prevede un percorso fantastico in un teatro naturale che in poche centinaia di chilometri di percorrenza passa dalla pianura fino a quota quattromila. In questa zona ci sono le cime che superano i 6.000 metri, i più alti picchi di tutta la cordigliera delle Ande.

Il tour parte da Catamarca passando per dune bianche di Fiambalà, uno scenario estremo che deve ora la sua notorietà proprio alla Dakar. Da qui, puntando in direzione nord si arriva a Salta attraversando paesaggi lunari, cammini desertici, torrenti e ruscelli, geyser, giganteschi crateri,vulcani addormentati, montagne dai colori forti, laghi cristallini popolati di fenicotteri rosa. Si scopriranno rovine indigene, piccole chiese di sasso, paesi caratteristici, e ci si potrà stupire dell'arte rupestre, dei costumi millenari, della gente cordiale, delle cantine ove si mesce buon vino, e dell'artigianato artigianato locale.

Da queste parti non è raro incontrare con lo sguardo il volo del condor andino, né pescare trote giganti a 4.000 mt d'altitudine nei pressi di Antofagasta della Sierra.
L’organizzazione, come sempre, è interamente gestita dalla Franco Picco Adventures, con moto a noleggio già pronte in loco (enduro 450 cc), assistenza tecnica e sanitaria, pasti, alloggio, prenotazione del viaggio aereo ed ogni altra necessità per un'avventura in totale relax.
Prezzi a partire da 2.300 Euro escluso l'aereo, prima partenza nella seconda settimana di giugno.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , enduro , turismo , viaggi


Top