Curiosità

pubblicato il 26 marzo 2011

A colazione con Ducati 848 e AMG C 63 Coupè

Un nuovo video sulla partnership italo tedesca

A colazione con Ducati 848 e AMG C 63 Coupè

Continuano senza sosta le "contaminazioni" tra le due ruote bolognesi e le quattro tedesche di Affalterback. L’ultimo frutto della partnership di marketing che sta avvicinando sempre più la Ducati e la AMG è questo video promozionale che la Mercedes ha approntato per la sua nuova C 63 AMG Coupè.
La nuova media "pompata" della Stella a tre punte, che ha nel mirino nientemeno che la rivale BMW M3, da anni leader incontrastata della categoria, decide quindi di ispirarsi alla Ducati 848 EVO per farsi conoscere.
Il parallelo tra le famiglie di prodotto Mercedes/AMG e Ducati si va quindi pian piano delineando. Come abbiamo già avuto modo di vedere, quindi, alla Diavel, viene paragonata la CLS 63 AMG e se ciò è avvenuto non solo per la concomitanza tra le date di presentazione ma anche per affinità tra i prodotti, in questo caso si è cercato di pescare nel listino Ducati il modello più facilmente paragonabile alla sportiva tedesca.

ARE YOU READY?
La scena è questa: una meravigliosa villetta che domina il mare, una coppia sulla trentina, lui un bell’uomo, lei una pinup stratosferica, che appena sveglia corre a infilarsi la tuta di pelle e ammiccando fa: "Are you ready?"
I due partono in direzione opposta, lui sulla sua C 63 AMG Coupè, lei sulla sua Ducati 848 EVO, percorrono entrambe delle fantastiche strade in mezzo a paesaggi lunari che ricordano tanto le Canarie, per ricongiungersi in un Caffè in riva al mare, in cui lei, sicura di esser arrivata prima, si accomoda a sfogliare il menù, quando invece lui arriva con la colazione già pronta e, altrettanto ammiccante, le risponde: "Are you ready?"

Un bel video, girato con gran dispiego di mezzi e molto curato ma, ahinoi, realizzato e montato da qualcuno che invariabilmente non appartiene al mondo motociclistico.
Perché, ci chiediamo per l’ennesima volta, quando una moto viene inserita in un film, non c’è mai un montatore che ne azzecca il rombo? Perché questa Ducati non ha un rombo da Ducati? E perché chi monta i film cede sempre alle lusinghe dell’ululato di un quattro cilindri?
Al di la ci ciò, però, un altro dubbio insorge guardando questo video… Ma voi, se vi foste svegliati in un contesto del genere… sareste corsi a farvi un giro in macchina?
Buona colazione a tutti.

Ducati 848 vs. C 63 AMG Coupé

Ducati 848 vs. C 63 AMG Coupé

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , bicilindriche , curiosità , varie , donne motocicliste


Top