Eventi

pubblicato il 24 marzo 2011

Red Bull X-Fighters 2011: il 24 giugno a Roma

Protagonista sarà lo Stadio Olimpico, parte la corsa ai biglietti

Red Bull X-Fighters 2011: il 24 giugno a Roma
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 1
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 2
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 3
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 4
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 5
  • Red Bull X-Fighters 2010 - finale, Stadio Flaminio - Roma - anteprima 6

Dire che l’ edizione 2010 dei Red Bull X-Fighters di Roma sia andata bene, è semplicemente riduttivo! Si svolse al Flaminio lo scorso ottobre, e si registrarono la bellezza di 20.000 spettatori, ovvero, il tutto esaurito.
Il Red Bull X-Fighters World Tour 2011 torna a Roma, e si inizierà a vendere i biglietti da venerdì 25 marzo, a partire dalle ore 12 sul sito di Ticketone e sul sito ufficiale Red Bull Tour, completamente rivisto.

STADIO OLIMPICO
Protagonista per questo 2011 sarà addirittura lo Stadio Olimpico, e la data dell’evento è il 24 giugno, segnatevelo in agenda. La scelta è ricaduta su questo stadio, proprio per la capacità di ospitare gli spettatori, un anfiteatro che ha una capacità ricettiva fino a 73.261 persone. Oltre al Campionato di Motocross Freestyle, ci saranno allestimenti mozzafiato, esibizioni e naturalmente la competizione sportiva.
La tappa romana è già in preparazione. Sarà l’evento dell’anno, e non sarà difficile bissare il successo ottenuto nel 2010. Il pubblico ne rimase entusiasta, e l’allora Sindaco Gianni Alemanno, così commentò: "Ho assistito a uno dei più grandi eventi mai visti a Roma. Eccitante, coinvolgente e di grande intrattenimento. Spero che nel futuro della città ce ne siano tanti altri per far conoscere l’emozione del freestyle a grandi e piccoli".

Il Tour arriverà in Italia dopo la partenza a Dubai il 15 aprile, nello spettacolare complesso del Jumeirah Beach Residence e dopo il debutto a Brasilia, il 28 maggio, all’Esplanada dos Ministèrios. Quindi farà rotta a Madrid il 15 luglio, nella stupenda cornice di Plaza de Toros de las Ventas, si sposterà a Varsavia il 6 agosto al Narodowy Stadium per poi volare, per la prima volta in 10 anni, fino in Australia dove il 17 settembre si svolgerà la finale del campionato.
Quello della "Città Eterna", sarà un appuntamento imperdibile, e che vedrà la partecipazione di campioni mondiali quali Nate Adams (USA), Robbie Madison (AUS), Andrè Villa (NOR), Dany Torres (ESP), Levi Sherwood (NZL) e di tanti altri protagonisti come Alvaro Dal Farra, leggenda del motocross freestyle e parte della giuria internazionale della tappa romana.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Eventi , cross , fuoristrada , red bull , freestyle


Top