Sport

pubblicato il 23 marzo 2011

WSBK 2011, Ducati: Checa ottimista per Donington

"La Ducati sarà competitiva anche in Gran Bretagna"

WSBK 2011, Ducati: Checa ottimista per Donington

Alla vigilia diell'appuntamento di Donington Park, il Team Althea Racing e Carlos Checa sono pronti per cominciare.

Dopo un intero mese dalla gara di apertura sul circuito di Phillip Island, si terrà a giorni il secondo evento della stagione del Campionato Mondiale Superbike. Carlos ha avuto il miglior weekend della sua carriera Superbike sul tracciato australiano, chiudendo ogni sessione in prima posizione ed assicurandosi la prima pole della stagione ed una fantastica doppietta. Non si poteva auspicare ad un inizio migliore con un bottino di 50 punti, importantissimi, ed il vertice della classifica generale dopo il primo round.

Adesso si volta pagina, rotta verso Donington, che non faceva parte della stagione Superbike 2010; questo significa che Carlos non ha ancora affrontato questo circuito in sella alla 1198. La sua recente prestazione con la Ducati augura però bene e anche se l'evento sarà tutt'altro che facile, il Team Althea Racing è determinato a mantenere il primato in classifica.

"Donington è una pista che mi piace - dichiara Checa - non sono stato fortunatissimo lì nel passato, non a causa della pista, ma solo delle circostanze legate alle corse. Voglio affrontare questa gara ignorando il passato e mi comporterò come se non avessi vinto a Phillip Island, nel senso che partiremo questo weekend con lo stesso programma e la stessa determinazione di sempre. E' una pista dove la velocità massima non conta tanto e potrebbe essere quindi un buon tracciato per noi. Ovviamente i nostri rivali sono tanti, perché, oltre ai soliti Biaggi e Haslam, ci saranno anche gli altri britannici storicamente forti a casa loro. Speriamo solo che non faccia troppo freddo ma, tutto sommato, mi sento ottimista, sono carico".

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , superbike , piloti


Top