Sport

pubblicato il 18 marzo 2011

MotoGP, Losail, Libere 2: super Stoner

Solo Pedrosa si avvicina all'australiano. Valentino è nono a 1"

MotoGP, Losail, Libere 2: super Stoner

Casey Stoner si candida sempre di più al ruolo di favorito d'obbligo per la gara di apertura della stagione 2011 della MotoGP a Losail. Il pilota della Honda è stato nuovamente il più veloce anche nella seconda sessione di prove libere del Gp del Qatar, tracciando ancora una volta un solco importante tra sé e gli avversari.

Con il suo 1'55"457 è riuscito anche ad abbassare il tempo realizzato nei test di inizio settimana, anche se per appena un paio di decimi, precedendo di quasi 0"4 la RC212V di Dani Pedrosa, che oltre a lui è stato l'unico capace di scendere sotto al muro dell'1'56". Il problema per gli altri è che Stoner lo ha fatto per ben otto volte!

Dal terzo in giù, infatti, i distacchi sono abissali: Ben Spies, che ancora una volta si è confermatopiù veloce di Jorge Lorenzo, paga la bellezza di sei decimi. E, come se non bastasse, tra le due M1 ufficiali si è inserita anche la terza Honda a tinte HRC di Andrea Dovizioso a ribadire il dominio della Casa giapponese.

In netto calo invece le "azioni" della Ducati, con Valentino Rossi che non è riuscito neanche a limare la sua prestazione di ieri ed arranca in nona posizione, staccato di un secondo. Il dato ancor meno confortante poi è che la sua è la migliore delle Desmosedici GP11, a riprova del fatto che forse la prestazione di 24 ore fa non era troppo veritiera.

Davanti a lui si sono inserite anche le due Yamaha satellite del team Tech 3, con un sorprendente Cal Crutchlow capace di strappare addirittura l'ottavo tempo, dopo un inverno tutto sommato anonimo. Tra lui e Colin Edwards, che invece è sesto, troviamo poi l'ultima Honda ufficiale, che è quella affidata a Marco Simoncelli. Attardatissimo, infine, Loris Capirossi, che si ritrova addirittura al quindicesimo posto, pagando quasi due secondi dal battistrada.

MotoGP, Losail, Libere 2
Classifica provvisioria

1 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team HONDA 1'55.457
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 1'55.854
3 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing YAMAHA 1'56.116
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team HONDA 1'56.172
5 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing YAMAHA 1'56.220
6 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1'56.259
7 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini HONDA 1'56.378
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1'56.518
9 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team DUCATI 1'56.532
10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team DUCATI 1'56.626
11 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team DUCATI 1'56.668 316.3
12 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP DUCATI 1'56.735
13 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini HONDA 1'56.790
14 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP SUZUKI 1'56.833
15 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team DUCATI 1'57.304
16 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing DUCATI 1'57.683
17 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP HONDA 1'58.801

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top