Novità

pubblicato il 15 marzo 2011

Yamaha 2011: gamma moto con ABS

Con 500 euro, più sicurezza sulle quattro cilindri di Ywata

Yamaha 2011: gamma moto con ABS
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha FZ8 - TEST - anteprima 1
  • Yamaha FZ8 - TEST - anteprima 2
  • Yamaha FZ8 - TEST - anteprima 3
  • Yamaha FZ8 - TEST - anteprima 4
  • Yamaha FZ8 - TEST - anteprima 5
  • Yamaha FZ8 - TEST - anteprima 6

Poche chiacchiere, uno dei momenti più pericolosi di quando si è in moto è la fase di frenata. Sul bagnato, ma anche se c’è dello sporco come ghiaia o sabbia, le strisce pedonali… Quando si "tirano" i freni si sa come si inizia, ma non si sa come potrebbe andare a finire, soprattutto in caso di "panic stop", la famosa "frenata improvvisa", nel caso in cui un pedone attraversa all’improvviso o una auto vi taglia la strada.
Il sistema che può prevenire anche una banale caduta esiste, e già da un po’. E’ l’ABS naturalmente, un congegno che non fa bloccare le ruote del mezzo quando l’aderenza è scarsa o pressoché nulla. Un sistema che può salvarvi la vita, o nella migliore delle ipotesi, può farvela cavare con un bello spavento.

Yamaha per questo 2011 ha pensato bene di dotare la gamma a 4 cilindri in linea stradale, più precisamente l’FZ1, la FZ1 Fazer, l’FZ8, la Fazer8, la XJ6 Diversion e la XJ6 Diversion F, del sistema di antibloccaggio.
Il marketing Yamaha, nella figura di Paolo Pavesio (Direttore Marketing), alla conferenza di presentazione è chiaro: "Le case motociclistiche dovrebbero sensibilizzare i motociclisti, e le istituzioni pure. Il motociclista è sottoposto a continue condizioni di rischio. Condizioni che potrebbero essere evitate! L’ABS serve proprio a questo, ti salva nelle condizioni di pericolo. Oramai per pochi euro è possibile assicurarsi questo sistema. – e contunua – Negli altri paesi europei, le moto senza ABS non si vendono. Fuori dall’Italia i motociclisti lo hanno capito, hanno raggiunto una maturità superiore".
Non possiamo certo dargli torto, anzi. Per 500 euro in più, si può avere una delle moto sopraccitate, con la sicurezza che in caso di frenata di emergenza, si rimarrà, non certo per miracolo, "in piedi".

Presto vi racconteremo com’è il nuovo ABS Yamaha, in una Sardegna ventilata e dove il sole stenta a farsi vedere. Per avere le moto invece, possiamo dirvi che alcune sono già in vendita presso le concessionarie Yamaha (FZ8 e Fazer8), mentre altre arriveranno a maggio (FZ1, FZ1 Fazer), a giugno (XJ6 Diversion) e ad aprile (XJ6 Diversion F). Stay tuned!

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha Fazer 8 my 2010 - anteprima 1
  • Yamaha Fazer 8 my 2010 - anteprima 2
  • Yamaha Fazer 8 my 2010 - anteprima 3
  • Yamaha Fazer 8 my 2010 - anteprima 4
  • Yamaha Fazer 8 my 2010 - anteprima 5
  • Yamaha Fazer 8 my 2010 - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha XJ6 Diversion F 2010 - anteprima 1
  • Yamaha XJ6 Diversion F 2010 - anteprima 2
  • Yamaha XJ6 Diversion F 2010 - anteprima 3
  • Yamaha XJ6 Diversion F 2010 - anteprima 4
  • Yamaha XJ6 Diversion F 2010 - anteprima 5
  • Yamaha XJ6 Diversion F 2010 - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , 1000 , quadricilindriche , 600 , anticipazioni , anticipazione


Top