Sport

pubblicato il 14 marzo 2011

MotoGP 2011, Losail, Day 2: Stoner parte bene

La sabbia in pista alza i tempi sul giro

MotoGP 2011, Losail, Day 2: Stoner parte bene

Si è aperta con qualche difficoltà la seconda giornata dei test collettivi in notturna della MotoGP a Losail. Alle 18:00 locali in punto il semaforo in fondo alla pit lane è diventato verde, ma si è dovuto attendere qualche minuto per cominciare a vedere scendere in pista i protagonisti. Nel pomeriggio infatti si è alzato un forte vento sul Qatar, che ha portato davvero tanta sabbia in pista. Ad un certo momento si era pensato addirittura che la sessione di questa sera sarebbe saltata, anche se poi è stato deciso di farla andare avanti regolarmente.

Al momento al comando delle operazione troviamo la solita Honda di
Casey Stoner. L'australiano è rimasto ai box per quasi tutta la prima ora, ma poi una volta sceso in pista è riuscito subito ad essere veloce ed intorno alle 19:15 ha già portato il limite di giornata ad 1'56"552, un tempo non troppo lontano dalla prestazione di Dani Pedrosa di ieri.

Alle sue spalle troviamo poi la Ducati di Hector Barbera, staccata di circa 0"7, anche se la classifica è in continuo divenire. Solo decimo infatti Pedrosa, mentre Jorge Lorenzo e Ben Spies sono ancora fermi ai box a valutare i miglioramenti del tracciato. Chi invece ha girato parecchio è Valentino Rossi, anche se per ora le prestazioni del ducatista non sono troppo esaltanti, visto che è ottavo a circa 1"5 da Stoner.

MOTO GP, Losail, 14/03/2011
Seconda giornata di test collettivi (Ore 19:15, primi dieci)

1. Casey Stoner - Honda - 1'56"552
2. Hector Barbera - Ducati - +0"761
3. Marco Simoncelli - Honda - +0"969
4. Colin Edwards - Yamaha - +1"085
5. Randy De Puniet - Ducati - +1"151
6. Andrea Dovizioso - Honda - +1"190
7. Hiroshi Aoyama - Honda - +1"448
8. Valentino Rossi - Ducati - +1"482
9. Nicky Hayden - Ducati - +1"484
10. Dani Pedrosa - Honda - +1"893

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , motogp , test , piloti


Top