Attualità e Mercato

pubblicato il 13 marzo 2011

Patentino: foglio rosa senza rinvii

Entro fine marzo, il ministero dei Trasporti emanerà un Decreto

Patentino: foglio rosa senza rinvii

Prova pratica per ottenere il patentino che dà diritto a guidare cinquantini e microcar: raramente in Italia s’è assistito a un tiremmolla così estenuante. Oggi, infatti, è sufficiente la prova teorica (i test) per raggiungere l’agognata licenza di condurre motorini e minicar; e il Codice della Strada, emanato ad agosto 2010, prevedeva in modo un po’ fumoso che una norma successiva imponesse l’esame pratico. Obiettivo, aumentare la sicurezza stradale, imponendo ai candidati di imparare a guidare quei mezzi prima di dar loro in mano il patentino.

Ma, sino a poco tempo fa, ancora non si sapeva se quella norma potesse divenire realtà, dopo smentite e bufale una in seguito all’altra. Adesso la conferma: il foglio rosa per il patentino arriverà presto. E, proprio come il foglio rosa delle auto, consentirà ai candidati di esercitarsi alla guida. Entro la fine di marzo, il Ministero dei Trasporti emanerà un Decreto attuativo per stabilire le nuove regole. È la stessa Legge di conversione del Decreto Milleproroghe 10/2011 (pubblicata sul supplemento ordinario numero 53 della Gazzetta Ufficiale numero 47 del 26 febbraio 2011) a non contenere un ulteriore rinvio: la scadenza del 31 marzo 2011 è valida.

In futuro, chi vorrà il Cig (Certificato di idoneità alla guida del ciclomotore) per microcar e cinquantini dovrà superare prima la prova di teoria e poi quella pratica. Non solo: dal 19 gennaio 2013, addio al patentino ed ecco la patente di categoria AM (per chi ha almeno 14 anni). Che si affiancherà ad altre patenti (formato carta di credito) di altre categorie: quella per le auto è la B.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , scooter , sicurezza , codice della strada , patente


Top