Attualità e Mercato

pubblicato il 12 marzo 2011

Bridgestone "corre" con Valentino Rossi

Il Dottore è il nuovo Consulente per lo Sviluppo dei pneumatici

Bridgestone "corre" con Valentino Rossi
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Valentino Rossi e Bridgestone - anteprima 1
  • Valentino Rossi e Bridgestone - anteprima 2

Valentino Rossi, sei volte campione del mondo della classe MotoGP, ha concluso lo scorso mese di febbraio un accordo di consulenza con Bridgestone Europe per lo sviluppo dei pneumatici stradali.
In base all’accordo, Valentino Rossi e Bridgestone lavoreranno insieme per promuovere la passione per il motociclismo agli utenti finali e agli appassionati di tutta Europa. La collaborazione riguarda Rossi in qualità di pilota professionista, mentre il suo team MotoGP e gli altri sponsor non sono coinvolti nell’iniziativa.
Bridgestone si avvarrà della consulenza di Valentino Rossi per valutare le performance dei pneumatici, in particolare quelli dei settori hypersport, racing e sport touring. Inoltre Bridgestone si avvarrà del contributo di
Rossi per lo sviluppo di pneumatici per moto stradali, con l’obiettivo di migliorare la performance, l’affidabilità e la sicurezza dei centauri di tutto il mondo.

"Valentino Rossi è un grande ambasciatore per il nostro Gruppo" - ha dichiarato Takashi Tomioka, Senior Vice President Sales & Marketing, Bridgestone Europe - "Grazie ai suggerimenti del più grande pilota di motociclismo di tutti i tempi, garantiremo i migliori nuovi pneumatici Battlax per le moto stradali".

Valentino Rossi è uno dei più titolati piloti di motociclismo di tutti i tempi, in virtù di nove titoli mondiali conquistati in quattro classi differenti: uno in 125, uno in 250, uno in 500 e sei nella classe MotoGP. Il campione italiano detiene il record di 79 vittorie nella classe MotoGP alla vigilia della stagione 2011.
Bridgestone ha fatto il suo ingresso nella classe MotoGP nel 2002; è salita sul podio la stagione successiva, ottenendo due vittorie con la Honda nel 2004. Dopo avere esteso la sua collaborazione con un maggior numero di team, la Casa giapponese ha conquistato il primo titolo mondiale con la Ducati e Casey Stoner nel 2007. Dopo il secondo campionato vinto consecutivamente, questa volta con Valentino Rossi alla guida del team Fiat Yamaha, Bridgestone ha firmato il contratto come fornitore ufficiale di pneumatici nel 2009, diventando così la prima azienda produttrice di pneumatici a potere vantare questo privilegio nella classe più prestigiosa delle corse motociclistiche, a soli sette anni dal debutto nella massima categoria motociclistica.
Forte di una storia fatta di ben 197 podi conquistati, Bridgestone si appresta ora ad affrontare la stagione 2011 di MotoGP.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , motogp , gomme , piloti , personaggi famosi


Top