Sport

pubblicato il 10 marzo 2011

MotoGP, Dovizioso ci crede: "Quest'anno penso al mondiale"

Fiducioso del potenziale della sua Honda RC212V

MotoGP, Dovizioso ci crede: "Quest'anno penso al mondiale"

Anche se nei test di Sepang hanno brillato soprattutto i suoi compagni di squadra Casey Stoner e Dani Pedrosa, quello che comincia la marcia di avvicinamento al campionato 2011 della MotoGp è un Andrea Dovizioso decisamente ottimista.

E' vero infatti che l'australiano e lo spagnolo sono sembrati imprendibili in Malesia, ma anche Andrea ha fatto la sua parte nello sviluppo della Honda RC212V, che per ora sembra decisamente la moto da battere. Inoltre anche le sue prestazioni sono state interessanti.
Per questo "Dovi" è convinto di poter dire la sua nella caccia al titolo: "Penso che possiamo pensare al titolo, perchè abbiamo buone possibilità di lottare per questo. Al momento non sono veloce come Casey e Dani, specialmente sul giro secco, ma abbiamo fatto entrambi i test sulla stessa pista, quindi dobbiamo vedere come posson cambiare i valori su un altro tracciato. Comunque penso di avere molte chance di poter lottare".
L'ex campione del mondo della 125 GP è poi passato a considerare i pro ed i contro della sua moto: "La potenza è senza dubbio la sua caratteristica migliore, ma anche la frenata è notevole. Sfortunatamente abbiamo ancora qualche problema di instabilità al posteriore, ma se trovassimo il modo di risolvere anche questi, la moto sarebbe praticamente perfetta".

Come aveva già detto Stoner, anche Dovizioso comunque quest'anno si aspetta un campionato molto aperto: "Penso che quest'anno la lotta sarà molto più serrata che in passato. Honda e Yamaha sono molto vicine e queste due Case dispongono di sei piloti in grado di lottare per la vittoria delle singole gare, ma anche del campionato. Poi non dobbiamo dimenticare Valentino, perchè tutti sappiamo quello di cui è capace".

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , motogp , piloti


Top