Sport

pubblicato il 9 marzo 2011

La Norton in MotoGp nel 2012?

Ezpeleta però è dubbioso: "Prima voglio sapere con che moto vogliono correre"

La Norton in MotoGp nel 2012?

Gli appassionati del leggendario marchio britannico ne saranno entusiasti: la Norton starebbe valutando di entrare in MotoGP a partire dalla stagione 2012, quando il nuovo regolamento imporrà il ritorno ai motori da 1.000 cc di cilindrata. A confermare i contatti con la Dorna è stato lo stesso Carmelo Ezpeleta, anche se il grande boss del Motomondiale non sembra troppo entusiasta alla prospettiva dell'arrivo dello storico costruttore britannico.

A preoccupare il manager spagnolo è il mezzo di cui potrebbe disporre la Norton, che secondo lui potrebbe non essere all'altezza delle esigenze richieste dalla classe regina. Dalle voci che circolano, si dice che Stuart Garner stia lavorando per acquisire la V4 che era stata progettata dalla Inmotec.

Tuttavia, l'ipotesi più suggestiva, che viene rivelata dal MotorCycleNews, parla anche di contatti avviati con la KTM per una collaborazione tecnica che potrebbe prevedere la realizzazione di un propulsore che avrebbe come base quello della RC8.

In ogni caso per ora Ezpeleta rimane molto sul vago: "Sulla carta il piano della Norton è molto buono e so che stanno parlando con la Inmotec. Mi hanno mandato una lettera nella quale mi chiedevano un accordo di partecipazione, ma prima di firmare qualunque cosa voglio capire con che moto e con che motore hanno intenzione di presentarsi. In ogni caso sto parlando molto con loro" ha detto.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , motogp


Top